Roma. Contro i parcheggi in sosta vietata, pedane rialzate alla fermata degli autobus Il progetto è in via di sperimentazione e ha una doppia funzione - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

03-10-2017

Roma. Contro i parcheggi in sosta vietata, pedane rialzate alla fermata degli autobus

Il progetto è in via di sperimentazione e ha una doppia funzione


Responsive image

Roma, quartiere San Giovanni. È stata installata la notte scorsa alla fermata dell’autobus in prossimità di via Gallia, all’altezza del civico 93, la prima pedana rialzata della Capitale. Ha una doppia funzione: aiutare anziani, invalidi e mamme con passeggino a salire e scendere con facilità dal bus, e scongiurare il parcheggio in sosta vietata in prossimità delle fermate degli autobus che tanto infastidisce cittadini e autisti. In materiale antiscivolo, antiurto e catarifrangente queste installazioni sembrano essere il futuro della città. Infatti, il progetto, se darà i suoi frutti, sarà esteso dal VII municipio a tutti i quartieri di Roma. Senz’altro scegliere una delle zone più trafficate di Roma come campo di prova permetterà di avere un riscontro concreto.

 

Le nuove pedane rialzate però non sono un esperimento italiano: l’idea arriva da Londra, dove le ”stand-bus” sono ormai affermate. Le nuove pedane infatti dimezzano i tempi di stop e annullano il dislivello tra il marciapiede e lo scalino del mezzo pubblico, facilitandone l’accesso in modo sensibile. Ovviamente il progetto è limitato a tutte le strade la cui larghezza lo consente. L’entusiasmo con il quale i cittadini romani hanno accolto la novità lascia intendere il bisogno di cambiamento e l’incombenza di vedere risolte molte questioni lasciate in sospeso in tema di mobilità. Su questo frangente può ritenersi fortunato il VII municipio, che proprio ieri, dopo sei anni, ha anche detto finalmente addio ai cantieri della metro C su via Appia Nuova, a due passi Mura Aureliane.

 

L’esperimento delle pedane alle fermate dell’autobus sembra rispondere pienamente al progetto lavorativo di Linda Meleo, assessore alla Città in Movimento, che lo scorso 1 ottobre, sulla sua pagina Facebook, scriveva: «La nostra idea di mobilità ha tre obiettivi precisi: far spostare più velocemente chi vive in città, ridurre l'inquinamento e migliorare lo standard di vita dei cittadini» . Se il progetto prenderà piede, come si spera, l’assessore potrebbe essere molto vicino dallo spuntare due caselle su tre. 

di Francesca Splendori

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma, lungo weekend di eventi: corse autobus deviate o sospese
Tante iniziative invalideranno il traffico nel Centro storico e non solo

CRONACA | 05-05-2017

Responsive image

Tutti minorenni i vandali degli autobus di Roma: 10 anni il più piccolo
La polizia ha individuato la baby gang. Si tratta di tre ragazzini, due di 13 e uno di 10 anni

CRONACA | 14-03-2016

Responsive image

Roma. Esplosione su un autobus: panico tra i passeggeri
Accade nella circonvallazione Gianicolense; una deflagrazione simile a quella di una bomba, ma è un copertone

CRONACA | 22-02-2016



POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image