Facebook: fake news? Il social si fida del senso critico dei suoi utenti Nuovi provvedimenti per arginare le bufale - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

06-10-2017

Facebook: fake news? Il social si fida del senso critico dei suoi utenti

Nuovi provvedimenti per arginare le bufale


Responsive image

È partito ieri 5 ottobre il test di article context, il nuovo progetto di Facebook contro le fake news. Con un post sulla newsroom del social e un video di 48 secondi, Andrew Anker – product management director, news – spiega in cosa consiste l’iniziativa e qual è l’intento dietro a tutto questo.

L’elemento innovativo, dal design semplice ed intuitivo, è un pulsante con al centro una piccola “i” che comparirà accanto alle notizie condivise nel news feed. Cliccandoci sopra, all’utente di Facebook saranno fornite le maggiori informazioni possibili sulla notizia d’interesse, come l’autore, altri articoli ad esso correlati, l’editore, il trend dell’articolo e in quali Paesi è stato maggiormente letto e condiviso.

 

Article context si inserisce in quel più ampio progetto che è  Facebook Journalism Project: entro l’anno il social più utilizzato al mondo ha intenzione di inserire la possibilità di usufruire di informazioni a pagamento, con il supporto di 10 partner editoriali mondiali. A breve, secondo quanto dichiarato da Facebook il 28 settembre, partiranno i test su modalità di abbonamento previste nel test del progetto – una prima in cui si potranno leggere gratuitamente le notizie e una seconda in cui saranno gli editori a decidere quali informazioni fornire gratuitamente agli utenti. L’ingresso del social nel contesto ediotoriale e dell’informazione rende, dunque, evidente l’esigenza di arginare il problema delle fake news, reso sempre più dilagante dall’immediatezza delle notizie e dalla velocità di diffusione delle stesse. Quale modo migliore per scongiure il problema delle bufale se non quello di indagare sulla fonte stessa della notizia? Nella speranza di affinare il senso critico degli utenti nel cogliere le fake news, Anker dichiara che in questa fase del progetto saranno fondamentali i loro feedback per rendere più accessibili le informazioni e per aiutare a capire quali notizie vale la pena leggere, ritenere attendibili e condividere sul proprio profilo Facebook.

 

Non sono specificati i tempi in cui si svolgerà il test e neanche se questo sarà poi disponibile per tutti gli utenti o solo per un campione. L’obiettivo invece è chiaro:  migliorare l’esperienza degli utenti del social per creare e sostenere una comunità più informata e consapevole. Article context sarà sufficiente? Probabilmente no, ma è un primo passo per cercare di risolvere il problema delle notizie false dilaganti.

di Eleonora Savona

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?
Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni

SCIENZE E TECNOLOGIA | 19-04-2018

Responsive image

Scandalo Facebook: Zuckerberg chiede scusa. Ma cosa sta succedendo?
Il fondatore di Facebook rompe il silenzio dopo l'uragano mediatico che lo ha colpito negli ultimi giorni

ESTERI | 22-03-2018

Responsive image

Meteo, allarme fake news: ‘la meteorologia non è la scienza di chi la spara più grossa’
Il centro Epson Meteo condanna chi sbandiera il ritorno di Burian e la neve a Pasqua

SCIENZE E TECNOLOGIA | 14-03-2018

Responsive image

‘Er bottone daa metro’, il nuovo fenomeno che sta invadendo Roma
Le metro della Capitale invasa da adesivi in dialetto romanesco. Scopriamo cosa sono

CRONACA | 08-02-2018

Responsive image

Responsive image

Roma, adesca su Facebook 15enne e la stupra
L’uomo ha sedotto la ragazza fingendosi studente 25enne di medicina sul social

CRONACA | 31-01-2018

Responsive image

Facebook cancella video sulla Shoah: conteneva ‘immagini di nudo’
L’ennesimo caso di censura da parte del social network

CRONACA | 29-01-2018

Responsive image

Like su Facebook: i magnifici 7 della politica italiana
Da Grillo a Raggi passando per Renzi, i personaggi più social del 2017

POLITICA | 14-12-2017



POLITICA

Responsive image

Governo o non Governo, questo è il problema: secondo tentativo per la Casellati

Proseguono le consultazioni. Entro venerdì la Presidente del Senato dovrà...

ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Nord e sud Italia: un divario incolmabile

I dati dell'Istat sulla disparità economica e sanitaria in Italia



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Alla conferenza stampa di questa mattina presente anche Giuliana Di Pillo


Responsive image