Detenuti evadono dopo il pranzo con il Papa: quando la ‘liberazione’ non è dell’anima ‘Miracolosa’ la fuga dei due detenuti dalla basilica di San Petronio a Bologna. Nessuno si è accorto di nulla - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

11-10-2017

Detenuti evadono dopo il pranzo con il Papa: quando la ‘liberazione’ non è dell’anima

‘Miracolosa’ la fuga dei due detenuti dalla basilica di San Petronio a Bologna. Nessuno si è accorto di nulla


Responsive image

Domenica 1 ottobre, durante la sua visita a Bologna, Papa Francesco ha condiviso un pranzo insieme ad altre mille persone tra bisognosi, poveri, immigrati, senzatetto e carcerati presso la basilica di San Petronio. È stato un momento di convivialità speciale che resterà impresso nella memoria di tutti i presenti. E, probabilmente, per più di una ragione: è avvenuto infatti che questa situazione di condivisione, organizzata nel nome dell’uguaglianza e della fratellanza cristiane, per qualcuno si è trasformata in una preziosa occasione di fuga. All’evento ha preso parte una delegazione composta da circa venti detenuti, inviata a Bologna dalla casa di reclusione di Castelfranco, in provincia di Modena. Due tra questi venti detenuti sono riusciti ad architettare e attuare un piano di evasione, riuscendo così a dileguarsi dalla basilica senza dare nell’occhio, per non tornare più indietro.

 

Come si legge su il Resto del Carlino la dinamica degli eventi non è stata ancora del tutto chiarita dalle autorità. Tuttavia si ipotizza che i due uomini siano sgattaiolati fuori dalla basilica subito dopo l’Angelus e prima dell’inizio del pranzo. Non sono stati divulgati i nomi dei fuggiaschi. Si sa però che si tratta di italiani, originari del Napoletano, che già in passato avevano tentato di allontanarsi dalla struttura detentiva. Continuano le indagini della polizia che ha già fatto visita alla sede della Curia di Bologna per far luce sui dettagli relativi allo svolgimento del pranzo con il Papa. 

di Livia Larussa

 





Responsive image
Responsive image


POLITICA

Responsive image

Governo o non Governo, questo è il problema: secondo tentativo per la Casellati

Proseguono le consultazioni. Entro venerdì la Presidente del Senato dovrà...

ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Alla conferenza stampa di questa mattina presente anche Giuliana Di Pillo


Responsive image