Cateno De Luca (Udc): arrestato appena eletto in Sicilia A tre giorni dalle elezioni regionali siciliane arresto per associazione a delinquere e evasione fiscale - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

08-11-2017

Cateno De Luca (Udc): arrestato appena eletto in Sicilia

A tre giorni dalle elezioni regionali siciliane arresto per associazione a delinquere e evasione fiscale


Responsive image

A tre giorni dalle elezioni in Sicilia (5 novembre), Cateno De Luca (5418 preferenze a Messina), il neo eletto deputato dell’Unione dei Democratici Cristiani e di Centro (Udc), partito a favore di Nello Musumeci, è stato arrestato. Un provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Messina, dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza messinese e della compagnia carabinieri di Messina Sud, lo condanna per il momento agli arresti domiciliari. Come De Luca è indagato anche Carmelo Saitta, presidente della Federazione Nazionale Autonoma Piccoli Imprenditori (Fe.NA.PI), e altre otto persone che sono state denunciate, ma ancora a piede libero. L’accusa, come dichiarato dalla Guardia di Finanza, è di essere «promotori di un’associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di una rilevante evasione fiscale di circa 1.750.000 euro» (Adn Kronos).

 

Da quanto si apprende, gli inquirenti che si stanno occupando del caso De Luca hanno scoperto che la Fe.NA.PI e la società CAF Fe.NA.PI s.r.l sono a capo di un complesso reticolo societario, realizzato per costruire un sistema di fatturazioni fittizie finalizzate all’evasione delle imposte dirette. Il risultato, realizzato attraverso il trasferimento di materia imponibile dal CAF alla Federazione Nazionale, ha determinato un notevole risparmio di imposta. Gli inquirenti hanno disposto l’esecuzione del sequestro preventivo della somma di denaro soggetta a frode.

 

Si ricorda che Cateno De Luca è già stato arrestato nel giugno del 2011 per tentata concussione e abuso d’ufficio, mentre era sindaco a Fiumedinisi (Messina), come riportato dall’ANSA. La Cassazione si è espressa a favore della illegittimità della detenzione. Il processo, al momento, è ancora in corso. Oggi invece De Luca è accusato di associazione a delinquere, finalizzata alla commissione di delitti in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto. Inoltre gli viene contestato, come anche agli altri indagati, il reato associativo. La Procura ha chiesto una condanna a 5 anni di carcere e la sentenza è prevista prima di Natale. Il processo si terrà a Messina, contrariamente alla richiesta avanzata dall’imputato, che aveva chiesto alla Suprema Corte di trasferire il processo a Reggio Calabria.

 

di Francesca Splendori

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Elezioni 5 novembre: l’unione fa la forza? Il centrodestra avanza
Musumeci in testa in Sicilia e Picca al ballottaggio nel X Municipio di Roma

POLITICA | 06-11-2017

Responsive image

Evasione fiscale, il rapporto della Guardia di Finanza riapre la discussione
Ma siamo davvero sicuri che l'evasione fiscale sia la causa dei nostri mali?

POLITICA | 21-06-2016

Responsive image

Francia, la sede parigina di Google nel mirino del fisco
Non è la prima volta che le sedi europee del colosso statunitense vengono strette nella morsa dei controlli finanziari

ESTERI | 24-05-2016

Responsive image

Berlino, arresti per evasione nel celebre bordello Artemis. Coinvolti gli Hell’s Angels
Scoperto traffico di esseri umani, ma la polizia si ispira allo stesso metodo usato per incastrare Al Capone

ESTERI | 15-04-2016

Responsive image

Responsive image

Vita da nababbo ed evasione fiscale: casinò, fiches, immobili e denaro
Un cittadino cinese coinvolto nella vicenda, sequestrati immobili per quattrocentomila euro

CRONACA | 24-02-2016

Responsive image

Sequestro beni Roma: c'è anche la Fiamma Nera, lo yacht di Mussolini
Evasione fiscale. 28 milioni di euro è il valore dei beni sequestrati dalla Guardia di Finanza a un imprenditore

CRONACA | 01-02-2016

Responsive image

Google evade, il fisco italiano risponde: 300 milioni per sanare la posizione
Il colosso di Mountain View viene imputato di aver evaso le tasse per una cifra pari a 800 milioni, facendo risultare sede fiscale della società l'Irlanda e non l'Italia

CRONACA | 28-01-2016



POLITICA

Responsive image

Non solo Di Battista: i più sentimentali ritiri dalla politica

Come si sono reinventati gli ex big della politica nostrana

ESTERI

Responsive image

9 novembre 1989: cade il Muro di Berlino. Dal 'Goodbye' a Lenin al progresso tedesco

A Berlino il simbolo della Guerra Fredda crollava portando la Germania a una nuova epoca

CULTURA

Responsive image

Roma, ‘100 presepi’ da tutto il mondo in mostra

Fino al 7 gennaio presso la Sala del Bramante dalle ore 10:00 alle 20:00 festivi compresi



SALUTE

Responsive image

In Italia primo caso al mondo di tumore allo stomaco asportato con endoscopia

La paziente è stata in grado di lasciare l'ospedale tre giorni dopo l'intervento

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Roma, Google Street View ci paparazza nelle stazioni metro

Dal 14 al 21 novembre tutti in posa in 11 stazioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Mondiali 2018. Come sarebbe andata con la nostra formazione?

Italia-Svezia: tridente ElSha-Immobile-Insigne

MUNICIPIO DEL MARE

Il tribunale del Riesame di Roma ha respinto l'istanza di scarcerazione


Responsive image