Roma Pigneto: la nuova metro C danneggiata dai vandali. Si poteva evitare? Il sindaco Marino: «Chi danneggia un’opera pubblica non danneggia l’amministrazione ma tutta la città» - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

05-07-2015

Roma Pigneto: la nuova metro C danneggiata dai vandali. Si poteva evitare?

Il sindaco Marino: «Chi danneggia un’opera pubblica non danneggia l’amministrazione ma tutta la città»


Responsive image

Roma. A sei giorni dall’inaugurazione, la metro C Pigneto viene chiusa. La Causa? Vandalismo.

 

Per quanto riguarda la ricostruzione dei fatti, si apprende che  i vandali avrebbero  provocato la rottura delle vetrate  esterne in prossimità dei tornelli di accesso alla metropolitana C. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto a seguito dell’atto vandalico, avrebbero ritenuto opportuno far chiudere la metro Pigneto. Il lucernaio rotto costituirebbe veramente un pericolo: il rischio è che i frammenti ,cadendo da 20 metri, feriscano gravemente qualcuno.

 

Parla il sindaco Ignazio Marino: “C’è stata una rissa e questo evidentemente è purtroppo un problema di tutte le grandi città metropolitane. La nostra rispetto alle metropoli del pianeta ha meno omicidi e atti vandalici” e prosegue “io spero che dal momento in cui queste nuove stazioni della metro sono video sorvegliate, Prefettura e Questura, lavorando con tutte le forze dell’ordine, identifichino i responsabili e li assicurino alla giustizia”. Conclude infine il primo cittadino dicendo: “Chi danneggia un’opera pubblica non danneggia l’amministrazione ma tutta la città”.

 

Le parole di Marino ci portano a riflettere. Negli ultimi anni, questi atti di vandalismo sembrano essersi intensificati. Per l’appunto capita sempre più frequentemente che opere pubbliche, monumenti, patrimoni del nostro Bel Paese vengano distrutti o danneggiati dalle bravate di qualcuno che si sente in diritto di poterlo fare, magari solo per il mero gusto di farlo, italiani o stranieri che siano. Quando però sono questi ultimi a farlo (si ricordino gli ultras del Feyenoord a Piazza di Spagna) il sentimento comune ci porta a riflette sul peso e l’importanza che la nostra giurisdizione esercita in Europa. Non a caso la bravata degli olandesi ci è costata cara, dal momento in cui l’Olanda aveva deciso di non pagare i danni.

 

La domanda che sorge spontanea è quanto veramente questi atti vandalici si possano prevedere o quantomeno limitare. Si può, forse, fare di più?

 

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Apertura metro C: l'odissea della nuova tratta metropolitana giungerà alla fine?
Apre la fermata San Giovanni, nuova stazione-museo che collegherà metro A e metro C

CRONACA | 05-05-2018

Responsive image

Bomba d'acqua sulla Capitale: metro A in tilt e partita di seria A rinviata
A causa del maltempo Lazio-Udinese è stata rinviata

CRONACA | 05-11-2017

Responsive image

Piano partecipate di Roma. Marino: ‘Raggi mi ha copiato il progetto’
Lo sfogo arriva dal suo profilo Facebook

POLITICA | 23-09-2017

Responsive image

Roma: metro A riapre, metro C richiude
Le sette stazioni della tratta Termini-Arco di Travertino riaprono in anticipo. Nuovi disagi per i romani il 9 e il 10 settembre

CRONACA | 31-08-2017

Responsive image

Responsive image

Roma, metro A chiusa per lavori. I residenti: «In questa città non si può fare più nulla»
Emergenza idrica, divieto di consumare bevande alcoliche e, in ultimo, chiusura della metro A: l’estate dei divieti che non piace ai cittadini

CRONACA | 27-07-2017

Responsive image

Metropolitane italiane a confronto: la più bella, la più costosa, la peggiore
Roma, Milano, Napoli, Brescia, Torino, Catania e Genova a paragone

CRONACA | 20-07-2017

Responsive image

Ricordando Malagrotta. Ignazio Marino: 'Roma è facile da governare'
L'ex sindaco ricorda il successo della chiusura della discarica di Malagrotta, e da qui riflette sulle condizioni della Capitale

POLITICA | 16-07-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia