Mafia, commercianti confermano: 'Pagavamo il pizzo'. 17 arresti Colpo al clan di Borgo Vecchio a Palermo - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

10-11-2017

Mafia, commercianti confermano: 'Pagavamo il pizzo'. 17 arresti

Colpo al clan di Borgo Vecchio a Palermo


Responsive image

Con l’accusa di associazione mafiosa, estorsione, tentato omicidio e illecita detenzione di armi da fuoco, il Nucleo investigativo di Palermo sta eseguendo nel capoluogo siciliano l’arresto di 17 persone. Appartenenti al clan di Borgo Vecchio, gli arrestati sarebbero stati individuati grazie alla testimonianza di due pentiti, nell’ambito di un’inchiesta iniziata sei anni fa e che vede in questi giorni l’epilogo. Indagine che ha portato inoltre a comprendere ulteriormente le dinamiche interne della cosca mafiosa.

 

Al vertice del clan spicca il nome di Elio Ganci, succeduto ai fratelli Domenico e Giuseppe Tantillo nel 2015, allora reggenti della famiglia mafiosa di Borgo Vecchio. Dalle indagini è emerso che il rachet del pizzo continua a essere una delle principali forme di guadagno di Cosa Nostra, come ha dimostrato il contenuto del “libro mastro” del pizzo. Un documento contabile indicante anche i nominativi delle vittime, ritrovato dai carabinieri coordinati dal procuratore Francesco Lo Voi. Le vittime, commercianti e imprenditori della zona di Borgo Vecchio, 14 in tutto, hanno confermato di essere state costrette a versare somme di denaro, onde evitare ritorsioni. I designati da Ganci per questo incarico sembrano essere Fabio Bonanno, Salvatore D’Amico, Luigi Miceli e Domenico Canfarotta. Già delegati, secondo gli inquirenti, a curare il sostentamento economico dei familiari dei detenuti, unitamente alla gestione dello spaccio nel territorio di sostanze stupefacenti.

 

L’indagine, oltre a smantellare il clan di Borgo Vecchio con l’arresto di 17 persone ha portato chiarimenti su alcuni episodi avvenuti nel 2011 e nel 2015, sui quali i carabinieri di Palermo indagavano ancora. Si tratterebbe della sparatoria del 4 marzo 2015, avvenuta tra le due fazioni che allora si contendevano il potere sul territorio, e di una rapina ai danni di un cittadino, rivelatasi non autorizzata e quindi frutto di ulteriori punizioni interne al clan. 

di Barbara Pignataro

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Operazione antimafia ad Acilia. Maxi sequestro di beni in tutta la Capitale
L’operazione ‘Game Over’ è partita dopo le indagini effettuate nei confronti del gruppo Guarnera e del gruppo Iovine

MUNICIPIO CRONACA | 16-02-2018

Responsive image

Ostia. Roberto Spada resta in carcere. La Cassazione conferma il metodo mafioso
Nei confronti di Spada è stata emessa un’altra misura cautelare

MUNICIPIO CRONACA | 09-02-2018

Responsive image

Ostia, al liceo statale Antonio Labriola un incontro per 'educare alla legalità'
L'appuntamento è per questo pomeriggio

MUNICIPIO CRONACA | 29-01-2018

Responsive image

Banda della Magliana, capitolo non ancora chiuso: arrestato il nuovo boss
Preso dopo una lunga latitanza Fausto Pellegrinetti

CRONACA | 22-01-2018

Responsive image

Responsive image

Mafia a Ostia. Rosy Bindi: ‘Situazione grave’
La presidente della commissione parlamentare antimafia assicura: 'Lo Stato c'è'

MUNICIPIO POLITICA | 06-12-2017

Responsive image

Ostia Antica. Fuoco al circolo Pd, poche ore prima si era tenuta la manifestazione antimafia
Ieri la manifestazione organizzata da Libera e Fnsi

MUNICIPIO CRONACA | 17-11-2017

Responsive image

Ostia, la libertà di stampa si fa corteo e scende in piazza
Raggi, Fnsi, Libera: tutti a manifestare contro le limitazioni violente della libertà di espressione

MUNICIPIO CRONACA | 15-11-2017



POLITICA

Responsive image

Virginia Raggi, battuta d’arresto per #lasindacainforma. Adesso #lasindacasindigna

La rubrica settimanale, pubblicata sul sito di Roma Capitale, non è stata ritenuta...

ESTERI

Responsive image

Uma Thurman contro la produzione di Kill Bill: ‘Incidente insabbiato intenzionalmente’

A quindici anni da un terribile incidente avvenuto sul set della pellicola, l’attrice...

CULTURA

Responsive image

Andy Warhol: oltre la fama, l'eternità della sua arte

Artista eccentrico e rivoluzionario, attore e produttore cinematografico, è...



SALUTE

Responsive image

Morbo di Hashimoto. Cos’è la malattia di cui soffre la modella Gigi Hadid

Criticata sui social per il suo improvviso dimagrimento. La modella ne spiega il motivo


Responsive image

SPORT

Responsive image

Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione

L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale


Responsive image