Di Pillo - Picca. Tra integrazione e barriere architettoniche, è scontro sulle politiche sociali Alta incidenza di persone con disabilità per il X Municipio - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

MUNICIPIO POLITICA

 

14-11-2017

Di Pillo - Picca. Tra integrazione e barriere architettoniche, è scontro sulle politiche sociali

Alta incidenza di persone con disabilità per il X Municipio


Responsive image

Questa mattina, presso la sede dell'Anffas di Acilia (via Maccari 160) si è tenuto un incontro-confronto tra le due candidate alla presidenza per il X Municipio, Monica Picca e Giuliana Di Pillo. Alla presenza della stampa, e con il giornalista Angelo Perfetti in qualità di moderatore, si è dibattuto esclusivamente di politiche sociali. Un dibattito importante che riguarda la vita delle famiglie del territorio. Infatti, il X Municipio è uno dei municipi d’Italia con la più alta incidenza di persone con disabilità.

 

L’attenzione è stata concentrata sulla reale capacità di assistenza del territorio ai più deboli, sulle leggi a tutela esistenti e, tuttavia, non ancora applicate. Il confronto è iniziato con la premessa del moderatore Perfetti: «La persona con disabilità non deve essere l’oggetto di assistenza ma il soggetto di una assistenza». Proprio sul provvedimento chiamato “Progetto individuale”, Perfetti ha chiesto alle candidate Picca e Di Pillo come intendono agire nel X Municipio, che ad oggi, ricorda, non ha ancora adottato questo provvedimento e come colmerebbero questa lacuna. «Dobbiamo fare progetti di vita individuali perché dobbiamo arrivare a un’integrazione che renda attive le persone nel contesto della società» è stata la risposta di Giuliana Di Pillo che punta tutto sulla sinergia tra gli “addetti ai lavori”. Mentre la parola chiave per Monica Picca è libertà di scelta: «Perché Roma Capitale si scorda il diritto di scelta?» aggiunge invitando l’avversaria alle urne Giuliana Di Pillo a rispondere.

 

Vivibilità e qualità della vita per tutti i cittadini dell’intero Municipio, non solo di Ostia, sottolinea Perfetti: barriere architettoniche un po' ovunque, niente taxi con pedane adatte, mezzi pubblici inservibili per chi ha questo tipo di problema ed infine gli unici mezzi, donati nel 2012 da associazioni e imprenditori sono fermi, così come il servizio gratuito di mobilità, riservato a persone non autosufficienti. Questo è il quadro presentato alle due candidate alla presidenza del X Municipio, che le vede al ballottaggio il prossimo 19 novembre, in merito al delicato tema delle politiche sociali. «Paralisi completa della mobilità», che Monica Picca identifica come il maggior problema per i disabili e uno dei punti di cui si occuperà con urgenza, mentre punta a «Strade sicure e lisce per tutti», non solo per la disabilità, la candidata cinque stelle Di Pillo.

 

Operatori pagati in ritardo, poca formazione dei dirigenti, lunghe liste d’attesa, uno scarso dialogo con le famiglie e, soprattutto, il difficile inserimento nel mondo del lavoro per i ragazzi diversamente abili: sono solo alcuni dei disagi emersi e delle problematiche sollevate nel confronto di questa mattina tra le due candidate. Vigilare e programmare per tempo è la strategia di Monica Picca: «Per me è solo riprendere un lavoro già avviato da Ludovico Pace dal 2008 al 2013» aggiunge. Per Di Pillo «La famiglia è la parte più essenziale» da coinvolgere per il successo di qualunque progetto. Infine l’ultimo scambio di opinioni e finale, meno moderato, da parte di Angelo Perfetti: «No alle mafie dei colletti bianchi» afferma. Si rivolge così alle candidate, troppo poco esplicite sul tema dei servizi e su come vengono affidati: ricognizione o bando pubblico? Ricognizione è la pronta risposta di Monica Picca.

 

di Barbara Pignataro

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Elezioni 4 marzo. Come si vota nel X Municipio
Si voterà dalle ore 7:00 alle 23:00

MUNICIPIO POLITICA | 21-02-2018

Responsive image

Federica Angeli in tribunale contro la mafia di Ostia: 'Ho scelto di non chinare il capo'
La giornalista di Repubblica ha testimoniato come parte lesa contro Armando Spada

MUNICIPIO CRONACA | 21-02-2018

Responsive image

Nel X Municipio un premio al femminile. Chi sarà la donna dell’anno 2018?
Anche quest’anno viene promossa l’iniziativa 'Premio donna dell’anno'

MUNICIPIO EVENTI | 20-02-2018

Responsive image

Ostia: blitz antidroga nell’ex colonia Vittorio Emanuele
Sequestrato un ingente quantitativo di hashish pronto per lo spaccio

MUNICIPIO CRONACA | 20-02-2018

Responsive image

Responsive image

Ostia, una manifestazione contro la dipendenza
Il Laboratorio Civico X contro le slot-machine

MUNICIPIO CRONACA | 15-02-2018

Responsive image

Roma Ostia 2018: torna l'Half Marathon. Lo sport di nuovo al centro della città
Attesa per l'11 marzo, la gara si snoderà su un percorso di 21.097 chilometri

MUNICIPIO EVENTI | 15-02-2018

Responsive image

X Municipio: eletto il minisindaco Davide Auciello. Alla cerimonia anche la presidente Di Pillo
Il minisindaco ha 13 anni ed è di Acilia

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 13-02-2018



POLITICA

Responsive image

Virginia Raggi, battuta d’arresto per #lasindacainforma. Adesso #lasindacasindigna

La rubrica settimanale, pubblicata sul sito di Roma Capitale, non è stata ritenuta...

ESTERI

Responsive image

Uma Thurman contro la produzione di Kill Bill: ‘Incidente insabbiato intenzionalmente’

A quindici anni da un terribile incidente avvenuto sul set della pellicola, l’attrice...

CRONACA

Responsive image

Cassazione: il saluto romano non è reato se con intento commemorativo

Assolti i due manifestanti di CasaPound per i fatti del 2014 a Milano

CULTURA

Responsive image

Andy Warhol: oltre la fama, l'eternità della sua arte

Artista eccentrico e rivoluzionario, attore e produttore cinematografico, è...



SALUTE

Responsive image

Morbo di Hashimoto. Cos’è la malattia di cui soffre la modella Gigi Hadid

Criticata sui social per il suo improvviso dimagrimento. La modella ne spiega il motivo


Responsive image

SPORT

Responsive image

Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione

L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale


Responsive image