Violenze sulle donne: perché la Giornata mondiale per eliminarle è il 25 novembre A Roma è prevista una manifestazione nazionale - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

24-11-2017

Violenze sulle donne: perché la Giornata mondiale per eliminarle è il 25 novembre

A Roma è prevista una manifestazione nazionale


Responsive image

Il 25 novembre è la Giornata mondiale dell’eliminazione delle violenze contro le donne. Secondo l’Onu, al 2015, il 35% delle donne nel mondo ha subito violenze fisiche o sessuali da parte del partner o da un’altra persona. Due terzi delle vittime degli omicidi in ambito famigliare sono ragazze. In Italia, secondo i dati Istat, a giugno 2015  in 6 milioni 788 mila hanno subìto violenza fisica o sessuale: si tratta del 31,5% della popolazione femminile, quasi una su tre. In più sarebbero avvenuti almeno 100 delitti all’anno: nel 2016 se ne sono contati 120 e nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni. Negli ultimi 10 anni le donne uccise in famiglia sono state 1.740. Sempre secondo l’Istat, sono circa 3 milioni e mezzo le vittime di stalking. Quest’anno, in occasione della Giornata mondiale dell’eliminazione delle violenze contro le donne, ci sarà una manifestazione nazionale a Roma.

 

Il 25 novembre a Roma da piazza della Repubblica  partirà la Manifestazione nazionale contro la violenza sulle donne. L’inizio del corteo è previsto per le ore 14:00. La manifestazione di quest’anno metterà al centro  le risposte delle donne alle violenze subite in tutti i campi del vivere quotidiano. Una manifestazione nella quale il #Metoo (anch’io ho subito violenze) si trasformerà in #Wetooghether (noi insieme e unite possiamo vincerla). Lo slogan della manifestazione è: non ci fermeremo, abbiamo un piano.

 

La data della Giornata mondiale dell’eliminazione delle violenze contro le donne è stata scelta nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite da un gruppo di donne attiviste. Non è stata decisa casualmente: è la ricorrenza di un brutale assassinio avvenuto nel 1960 nella Repubblica Domenicana, ai tempi del dittatore Trujillo. Tre sorelle, considerate rivoluzionarie, furono torturate, strangolate, massacrate. I corpi furono poi buttati giù da un fosso simulando un incidente.

 

Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto a riguardo della Giornata contro la violenza sulle donne: «L'educazione al rispetto reciproco, nei rapporti personali e nelle relazioni sociali, è alla base del nostro vivere civile. La violenza sulle donne è un fenomeno sociale ingiustificabile che attecchisce ancora in troppe realtà, private e collettive e nessun pretesto può giustificarla» (Ansa).

di Nicholas Sabene

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma dalla parte delle donne. Ecco i due numeri da chiamare in caso di violenza
La campagna è stata promossa in concomitanza con la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

CRONACA | 27-11-2017

Responsive image

Ostia, il 'grido comune' delle donne fotografate da Pino Rampolla
I ritratti del fotografo lidense in mostra fino all'8 dicembre all'Exdepò

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 25-11-2017

Responsive image

#Quellavoltache: un hashtag per raccontare le violenze subite
Su Twitter le esperienze di donne vittime di abusi

CRONACA | 18-10-2017

Responsive image

Violenza contro le donne. Che fine ha fatto l’uomo?
La causa va ricercata in alcuni stereotipi culturali; la soluzione in una ridefinizione dell’identità maschile

CRONACA | 24-11-2016

Responsive image

Responsive image

Roma: sequestrata, imbavagliata e stuprata
Il 25 novembre l'Italia si mobiliterà per combattere la violenza sulle donne

CRONACA | 21-11-2016

Responsive image

AAA cercasi stupratori: 10 mila euro è la taglia emessa dal sindaco di Cinisi
La vittima di violenza sessuale è una minore che avrebbe denunciato l'accaduto

CRONACA | 12-07-2016

Responsive image

Stalking Buster, arriva l'app contro il femminicidio
L'app gratuita permette di inviare chiamate e sms d'emergenza in casi di violenza o stalking

CRONACA | 15-06-2016



POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image