Londra, attentato a Theresa May. Trovati con bombe, coltelli e spray al peperoncino I due terroristi sono stati fermati mentre trasportavano due esplosivi artigianali - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

06-12-2017

Londra, attentato a Theresa May. Trovati con bombe, coltelli e spray al peperoncino

I due terroristi sono stati fermati mentre trasportavano due esplosivi artigianali


Responsive image

Due lupi solitari affiliati all’Isis avevano progettato un piano per uccidere il Primo Ministro inglese Theresa May. È quanto rivelato dai servizi segreti britannici (Mi5) che, lo scorso 28 novembre, hanno arrestato nei pressi di North Kensington due terroristi. Secondo quanto riporta il Sun, i due sono stati fermati dagli ufficiali del Met’s Counter Terrorism mentre trasportavano due potenziali esplosivi. I due terroristi avevano pianificato di attaccare il numero 10 di Downing Street con delle bombe, per poi approfittare del caos e accoltellare a morte Theresa May.

 

Stando a quanto riportato dal giornale inglese, i due lupi solitari Naa’imur Zakariyah Rahman, 20 anni, e Mohammed Aqib Imran, 21 anni, avevano organizzato nei minimi dettagli il loro piano di morte. Inizialmente avrebbero fatto esplodere un ordigno contenuto in una borsa all’entrata dei cancelli di sicurezza di Downing Street. Poi Rahman sarebbe entrato nella sede del Primo Ministro brandendo un coltello e uno spray al peperoncino, con in dosso un gilè esplosivo. Rahman è anche accusato di proselitismo per aver addestrato e avvicinato all’Isis il suo complice Imran. Quest’ultimo è stato accusato di aver falsificato il proprio passaporto. Inoltre era pronto per recarsi in Libia.

 

Ieri Imran e Rahman sono apparsi davanti la Westminster Magistrates’ Court accusati del reato di terrorismo. In particolare, Rahman è stato accusato dell’aggravante «dell’intenzione di proselitismo e preparazione per effettuare le sue intenzioni, contrariamente alla sezione 5(1)a e (3) del Terrorism Act del 2006» (Sun). Inoltre Rahman è stato accusato di collaborare con Imran per avvicinare e ingaggiare altre persone per portare a termine i loro piani terroristici.

di Clara Pellegrino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Elezioni in Regno Unito: Theresa May e il Parlamento impiccato
Brexit più difficile dopo il voto

ESTERI | 09-06-2017

Responsive image

Theresa May guiderà il governo britannico
Dopo la Brexit tante rinunce, 26 anni dopo la Thatcher una tory a Downing Street

ESTERI | 12-07-2016

Responsive image


POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CRONACA

Responsive image

Racconto di una bella avventura che termina tra ricordi e riflessioni

Due anni di Pontilenews, di mare, di Ostia, di giornalismo

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image