Banda della Magliana, capitolo non ancora chiuso: arrestato il nuovo boss Preso dopo una lunga latitanza Fausto Pellegrinetti - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

22-01-2018

Banda della Magliana, capitolo non ancora chiuso: arrestato il nuovo boss

Preso dopo una lunga latitanza Fausto Pellegrinetti


Responsive image

Dopo oltre 15 anni di ricerca si è conclusa la caccia al boss. È stato arrestato ieri pomeriggio, 21 gennaio 2018, in Spagna, Fausto Pellegrinetti, il cui nome è associato alla nuova banda della Magliana. Un nuovo capitolo dunque si aggiunge a quella che è la storia di una delle associazioni criminali più conosciute nel paese.

 

Da quanto si apprende Pellegrinetti è stato fermato nel giorno del suo settantaseiesimo compleanno; nell’arco della sua vita aveva cambiato più volte identità: da Franco Pellegrinetti, passando per Enrico Longo, Franco Pennello, fino a Giulio Dedonese. Il boss mafioso è stato condannato in via definitiva a 13 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico e al riciclaggio. La Squadra mobile di Roma, il Servizio centrale operativo, in collaborazione con la Polizia nazionale spagnola UDYCO Central (Unidad de Drogas y Crimen Organizado), la Direzione centrale polizia criminale (Scip) e la Direzione generale dei servizi antidroga, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia di Roma, hanno arrestato quello che è considerato uno dei boss della banda della Magliana.

 

Una nuova fotografia, dunque, si aggiunge nel collage di personaggi che si sono avvicendati nel fare della banda della Magliana, una realtà criminale di prim’ordine. Pellegrinetti è, forse, l’ultimo dei protagonisti di questa storia.

 

Foto: Polizia di Stato

 

di Nicholas Sabene

 

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Operazione antimafia ad Acilia. Maxi sequestro di beni in tutta la Capitale
L’operazione ‘Game Over’ è partita dopo le indagini effettuate nei confronti del gruppo Guarnera e del gruppo Iovine

MUNICIPIO CRONACA | 16-02-2018

Responsive image

Ostia. Roberto Spada resta in carcere. La Cassazione conferma il metodo mafioso
Nei confronti di Spada è stata emessa un’altra misura cautelare

MUNICIPIO CRONACA | 09-02-2018

Responsive image

Ostia, al liceo statale Antonio Labriola un incontro per 'educare alla legalità'
L'appuntamento è per questo pomeriggio

MUNICIPIO CRONACA | 29-01-2018

Responsive image

Mafia a Ostia. Rosy Bindi: ‘Situazione grave’
La presidente della commissione parlamentare antimafia assicura: 'Lo Stato c'è'

MUNICIPIO POLITICA | 06-12-2017

Responsive image

Responsive image

Ostia Antica. Fuoco al circolo Pd, poche ore prima si era tenuta la manifestazione antimafia
Ieri la manifestazione organizzata da Libera e Fnsi

MUNICIPIO CRONACA | 17-11-2017

Responsive image

Ostia, la libertà di stampa si fa corteo e scende in piazza
Raggi, Fnsi, Libera: tutti a manifestare contro le limitazioni violente della libertà di espressione

MUNICIPIO CRONACA | 15-11-2017

Responsive image

Caso Spada, la difesa presenta ricorso al Riesame
Roberto Spada è accusato di violenza privata aggravata dal metodo mafioso e dai futili motivi

MUNICIPIO CRONACA | 13-11-2017



POLITICA

Responsive image

Virginia Raggi, battuta d’arresto per #lasindacainforma. Adesso #lasindacasindigna

La rubrica settimanale, pubblicata sul sito di Roma Capitale, non è stata ritenuta...

ESTERI

Responsive image

Uma Thurman contro la produzione di Kill Bill: ‘Incidente insabbiato intenzionalmente’

A quindici anni da un terribile incidente avvenuto sul set della pellicola, l’attrice...

CULTURA

Responsive image

Andy Warhol: oltre la fama, l'eternità della sua arte

Artista eccentrico e rivoluzionario, attore e produttore cinematografico, è...



SALUTE

Responsive image

Morbo di Hashimoto. Cos’è la malattia di cui soffre la modella Gigi Hadid

Criticata sui social per il suo improvviso dimagrimento. La modella ne spiega il motivo


Responsive image

SPORT

Responsive image

Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione

L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale


Responsive image