Atac. Raggi fissa il referendum per la privatizzazione al 3 giugno La sindaca firma l’ordinanza e la data della consultazione promossa dai Radicali - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

31-01-2018

Atac. Raggi fissa il referendum per la privatizzazione al 3 giugno

La sindaca firma l’ordinanza e la data della consultazione promossa dai Radicali


Responsive image

Il referendum sull’Atac si farà. La Raggi firma l’ordinanza che fissa la data al 3 giugno, dopo la maxi tornata elettorale del 4 marzo e dopo quella delle amministrative che si terranno con tutta probabilità nel mese di maggio. Si tratta di due referendum consultivi, promossi dai Radicali Italiani, con cui si chiede di mettere a bando pubblico il servizio di trasporto nella Capitale. Un bando che, ovviamente, mette a rischio il ruolo dell’Atac. I due quesiti sono sulla messa a gara del servizio di trasporto pubblico di Roma a decorrere dal 3 dicembre 2019.


Il trasporto di pubblico di Roma è affidato ad Atac e, di recente, nel percorso del concordato preventivo scelto per risanare l’azienda gravata da 1,3 miliardi di debiti, tale affidamento è stato procrastinato fino al 2021. I Radicali Italiani, che già avevano polemizzato su questa scelta, tuonano sulla data indicata da Virginia Raggi per il referendum. Avevano chiesto infatti di accorpare la consultazione con l’Election Day del 4 marzo, ma si è scelto il 3 giugno. In questo modo potrebbe essere penalizzata la partecipazione al voto, che nel periodo estivo è notoriamente inferiore, con il rischio di uno spreco di fondi pubblici, che avrebbero potuto risparmiare fissando anche il referendum al 4 marzo.



Solo la scorsa settimana, poi, l’Assemblea capitolina aveva approvato la delibera che aveva consentito all’Atac di depositare in Tribunale il piano per il concordato preventivo, il percorso con cui la giunta Raggi ha voluto sancire la decisione di mantenere pubblica l’azienda dei trasporti partecipata al 100% del Comune di Roma. L’iter che condurrà al responso finale sul concordato, una sorta di accordo con i creditori sotto l’egida del Tribunale, si stima possa durare un anno.



Continuano intanto i giorni febbrili per l’Atac: il Tar del Lazio ha dato torto all’azienda dei trasporti di Roma che aveva fatto ricorso contro la maxi-sanzione da 3,6 milioni di euro inflittale dall’Antitrust nel luglio 2017 per una pratica commerciale, ritenuta scorretta, su corse cancellate e mancate informazione ai consumatori. Ora la municipalizzata sta valutando il ricorso al Consiglio di Stato.

 

di Andrea della Ventura

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

‘Eppure avevo ragione’: Virginia Raggi assolta per il caso Romeo
Il Tribunale di Roma ha archiviato l’accusa contro la sindaca

CRONACA | 21-02-2018

Responsive image

Virginia Raggi, battuta d’arresto per #lasindacainforma. Adesso #lasindacasindigna
La rubrica settimanale, pubblicata sul sito di Roma Capitale, non è stata ritenuta in linea con la par condicio

POLITICA | 17-02-2018

Responsive image

Roma, primo sciopero dei trasporti del 2018
Saranno garantite le consuete fasce orarie

CRONACA | 04-01-2018

Responsive image

Controllore aggredito a Ostia: la risposta di Atac
L’azienda di trasporti presenta un piano anti aggressioni

MUNICIPIO CRONACA | 20-12-2017

Responsive image

Responsive image

X Municipio: imprenditori uniti in un appello alla sindaca Raggi
Tra crisi e opportunità il ‘comparto produttivo sano’ del litorale romano chiede di ripartire

MUNICIPIO GENTE DEL LITORALE | 12-12-2017

Responsive image

Roma, capitale dell'inquinamento: torna il blocco del traffico
Nelle giornate di mercoledì 22 e giovedì 23 novembre stop dei veicoli più inquinanti

CRONACA | 22-11-2017

Responsive image

Ostia, dal lungomuro al mare: la Raggi libera il 50% delle spiagge lidensi
Presentato il nuovo piano per abbattere il lungomuro

MUNICIPIO CRONACA | 20-11-2017



POLITICA

Responsive image

Virginia Raggi, battuta d’arresto per #lasindacainforma. Adesso #lasindacasindigna

La rubrica settimanale, pubblicata sul sito di Roma Capitale, non è stata ritenuta...

ESTERI

Responsive image

Uma Thurman contro la produzione di Kill Bill: ‘Incidente insabbiato intenzionalmente’

A quindici anni da un terribile incidente avvenuto sul set della pellicola, l’attrice...

CULTURA

Responsive image

Andy Warhol: oltre la fama, l'eternità della sua arte

Artista eccentrico e rivoluzionario, attore e produttore cinematografico, è...



SALUTE

Responsive image

Morbo di Hashimoto. Cos’è la malattia di cui soffre la modella Gigi Hadid

Criticata sui social per il suo improvviso dimagrimento. La modella ne spiega il motivo


Responsive image

SPORT

Responsive image

Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione

L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale


Responsive image