Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SPORT

 

15-02-2018

Giro d’Italia 2018: da Gerusalemme a Roma per una storica edizione

L’ultima tappa si svolgerà il 27 maggio nella Capitale


Responsive image

L’edizione numero 101 del Giro d’Italia partirà il 4 maggio 2018 per finire il 27 dello stesso mese a Roma. Il grande Giro si concluderà nella Capitale, come era accaduto soltanto 3 volte, nel 1911, nel 1950 e nel 2009. Un Giro d’Italia ispirato all’equilibrio. Due sole cronometro individuali per meno di 45 chilometri complessivi e ben 8 arrivi per bilanciare. 3546,2 sono i chilometri totali di questa edizione che prevede 7 tappe a bassa difficoltà, 6 a media difficoltà e 6 ad alta difficoltà.


Che questo sarà un Giro speciale d’altronde lo si era capito fin da quando è stata annunciata la partenza da Gerusalemme. Per la prima volta infatti la partenza del Giro d’Italia avverrà fuori dall’Europa, in Israele, con tre frazioni, la prima delle quali sarà dedicata a Bartali. Rientro in Italia, in Sicilia, dove si disputeranno tre tappe e il primo arrivo in salita sull’Etna con finale inedito all’osservatorio astrofisico. Risalendo lo stivale weekend impegnativo tra Campania e Abruzzo: arrivi a Montevergine di Mercogliano e sul Gran Sasso (Montagna Pantani). La tappa da Assisi a Osimo (tappa dei Muri) vedrà il passaggio sul Muro di Filottrano nel ricordo del ciclista Michele Scarponi. Per i 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale ecco l’arrivo a Nervesa della Battaglia. Ripartenza da San Vito al Tagliamento con traguardo sul temibile Monte Zoncolan. Ultimo giorno di riposo a Trento dove martedì 22 maggio ci sarà la difficile cronometro (34,5 km) con finale a Rovereto. La zona della Franciacorta, il giorno seguente, sarà sede della Wine Stage. Trittico alpino finale con arrivi in salita a Prato Nevoso, Bardonecchia e Cervinia con in mezzo diverse montagne compresa la Cima Coppi 2018 e il Colle delle Finestre con i suoi 2178 metri.

 

Spettacolare ultima tappa il 27 maggio a Roma: passerella finale in circuito di 11,8 km da ripetere 10 volte nel centro della Capitale. Si ripercorrono in gran parte le strade della crono 2009 come via Nazionale, via Sistina, piazza del Popolo, via del Corso, via del Circo Massimo con il passaggio dalle terme di Caracalla e dal Colosseo, prima dell’arrivo ai Fori Imperiali.

 

di Andrea della Ventura

 





Responsive image
Responsive image


POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CRONACA

Responsive image

Racconto di una bella avventura che termina tra ricordi e riflessioni

Due anni di Pontilenews, di mare, di Ostia, di giornalismo

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image