Elezioni 2018: i possibili scenari di governo Ci sarà un'alleanza tra Di Maio e Salvini? - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

05-03-2018

Elezioni 2018: i possibili scenari di governo

Ci sarà un'alleanza tra Di Maio e Salvini?


Responsive image

Centrodestra prima coalizione, con il boom della Lega che sorpassa Forza Italia, crollo Pd e trionfo M5S. È quello che emerge dai dati delle elezioni 2018. Tutto secondo i pronostici? Quasi. Il dato più significativo — oltre alla grande affermazione dei 5 Stelle — è il partito di Salvini che ruba lo scettro a Berlusconi. Di fatto, però, esce comunque un Paese spaccato in tre. E una maggioranza lontana per tutti. Secondo i dati sull'affluenza alle urne, diffusi dal Viminale, alla Camera ha votato il 72,93%, al Senato il 73,05%. Alle Regionali il 70,87%. 


 
 
Le forze moderate sono le vere sconfitte di queste elezioni: i centristi, l'ala azzurra della coalizione di centrodestra e il Pd. Mentre a catalizzare la maggioranza dei voti degli italiani e a vincere sono le forze antisistema, definite dagli stessi moderati, durante tutta la campagna elettorale, forze estremiste e populiste. Il risultato delle elezioni 2018 conferma il timore del «probabile inizio di un prolungato periodo di instabilità politica e tensione nella terza economia dell'Eurozona» considerato «che dal voto non emerge un vincitore assoluto». È il verdetto del Wall Street Journal, che sottolinea come «il movimento anti-establishment del Movimento 5 Stelle, il più grande partito populista, emerga come il più votato, cavalcando la potente ondata di malcontento in Italia, con un'economia debole e la rabbia contro l'eredità lasciata dai politici (tradizionali) italiani» (Agi). Allo stato attuale il risultato delle elezioni 2018 promette ingovernabilità. L'affermazione dei 5 Stelle non è una vittoria così marcata da permettere ai grillini di andare da soli al governo e lo stesso vale per il centrodestra. Quello che si apre in Camera e Senato è quindi un rebus al quale con ogni probabilità toccherà a Mattarella trovare una soluzione. Ma nel frattempo vediamo quali potrebbero essere i possibili scenari, combinando i risultati come sono usciti dalle urne.  

 

 
Sulla carta, al momento e con le dovute cautele di dati ancora non definitivi, un eventuale esecutivo Lega, magari con l’aggiunta anche di Fratelli d’Italia, e M5s, sarebbe l'unico ad avere i numeri per poter governare. Le proiezioni parlano chiaro: alla Camera, ad esempio, FdI è oltre il 4%, la Lega è al 17,7%, M5S al 32,3%. Staccati di parecchio il Pd, che distanzia il partito di Matteo Salvini di un solo punto e mezzo massimo due e rischia di diventare il terzo partito, dopo M5S e Carroccio. Dunque, il 50% sarebbe al momento appannaggio solo di una ipotetica alleanza Lega-M5s. In termini di seggi, stando alle prime stime, però, i numeri non basterebbero: ad esempio alla Camera FdI si aggira tra i 15 e i 21 seggi, i pentastellati 128-138, la Lega ha una forbice di 64-74. Ma i dati non sono ancora definitivi e nella coalizione di centrodestra gli azzurri iniziano a temere che Salvini possa farci un pensierino a guardare a Di Maio. Agi e YouTrend hanno messo a punto un widget grazie al quale è possibile combinare i seggi ottenuti dai singoli movimenti e partiti per vedere quali potrebbero essere le maggioranze di governo. Da quelle inattese – M5S e Pd - a quelle più volte ventilate – tra Lega e pentastellati – è possibile fare una stima di un’ipotetica compagine di governo in grado di superare la quota dei 316 deputati necessari alla Camera e dei 158 senatori a Palazzo Madama.  

 

di Andrea della Ventura

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato
Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

POLITICA | 31-05-2018

Responsive image

Governo, il secco 'no' di Mattarella fa saltare tutto. Nuove elezioni in vista
Il Presidente della Repubblica ha affidato a Carlo Cottarelli l'incarico di formare un nuovo governo

POLITICA | 28-05-2018

Responsive image

Conte tra M5s-Lega e Quirinale per discutere sul nodo Savona
“Dedicherò l'intera giornata di domani ad elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica": Conte prepara una nuova proposta per il Colle

POLITICA | 25-05-2018

Responsive image

'Il reddito di cittadinanza rende più poveri e nega la dignità umana', parola di premio Nobel
L'economista Muhammad Yunus critica la soluzione alla povertà del M5s

POLITICA | 15-05-2018

Responsive image

Responsive image

Giorgetti e Fraccaro: due nomi per un Premier. Chi la spunterà?
Il primo è un immarcescibile esponente della Lega vicino alle banche; il secondo, del M5s, è un seguace della green economy

POLITICA | 14-05-2018

Responsive image

Governo, accordo M5s-Lega. Oggi l'incontro tra Di Maio e Salvini
Decisivo il comunicato di Berlusconi di ieri sera, ora spetta a Di Maio e a Salvini

POLITICA | 10-05-2018

Responsive image

Consultazioni governo: tutto pronto per dialogo tra M5s e Pd. Centrodestra fuori dai giochi
Al termine dei colloqui con Fico, sembra questa la via migliore per dare una nuova linea politica all’Italia

POLITICA | 27-04-2018



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia