Quirinale, al via la prima consultazione: Di Maio dice no a un'intesa con Forza Italia Tajani punta il dito contro il leader grillino: “Antidemocratico” - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

04-04-2018

Quirinale, al via la prima consultazione: Di Maio dice no a un'intesa con Forza Italia

Tajani punta il dito contro il leader grillino: “Antidemocratico”


Responsive image

Nel tentativo di formare il nuovo governo, Luigi Di Maio è pronto a scendere a patti solamente a due condizione: l’esclusione di Silvio Berlusconi dai partecipanti, e che sia egli stesso a diventare premier. Il leader del M5s è pronto a dialogare in primis con la nuova formazione del Pd senza Matteo Renzi, e in alternativa con Matteo Salvini e la sua Lega. La cosa certa è che i grillini hanno tutte le intenzioni di non considerare in partenza Forza Italia, generando l’indignazione del partito del Cavaliere. Intanto, il Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani tuona: «Di Maio usa metodi antidemocratici». (Ansa) 

 

Sembra ancora lontano l’accordo tra le forze politiche italiane per la formazione del nuovo governo. Dopo l’assegnazione della Camera al M5s e del Senato al centrodestra, ora la decisione su chi sarà il prossimo Presidente del Consiglio sembra essere sempre più lontana. Centrodestra, M5s e centrosinistra, almeno per ora, dicono di esser pronti a scendere a patti, ma in realtà ciò non accade. L’ultima vicenda che sta tenendo banco tra le fila della politica italiana sono le prese di posizione di Di Maio. Durante il primo giorno di consultazioni al Quirinale, come da programma, il leader dei grillini ha ribadito la volontà del proprio partito di escludere dalle decisioni per il governo Fi. Scelta che ha lasciato non pochi strascichi nel partito di Berlusconi. Maria Stella Gelmini, alle dichiarazioni di Di Maio ha risposto: «Siamo noi indisponibili a fare un governo con chi dimostra di non aver compreso il ruolo che gli elettori gli hanno attribuito» (Ansa). Anche la guida della Lega, Matteo Salvini, non accetta la proposta dei grillini dichiarando: «Si parte dal centrodestra, dialogando anche con M5s ma senza veti» (Ansa). 

 

In più, Di Maio ha reso noto che visti i risultati delle elezioni, il M5s debba essere posto a capo del governo, con egli stesso come premier. Anche questa delibera non è stata molto accettata al Quirinale, sia dal centrodestra che dal centrosinistra, il quale, tramite il capogruppo renziano doc Andrea Marcucci, ha definito la proposta «irricevibile». Ad accusare il leader grillino si è scomodato anche il Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani, uno dei fondatori di Forza Italia, che ha dichiarato: «Di Maio usa metodi antidemocratici. Non mostra rispetto per i quasi 5 milioni di cittadini che li hanno votati. Sono parole infantili, puerili, ma ogni volta che hanno attaccato Berlusconi Fi ha aumentato i consensi» (Ansa). Visti gli esiti del primo incontro, sembra che per vedere la formazione del nuovo governo bisognerà armarsi di tanta pazienza.  

 

di Valerio Marcangeli

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Governo o non Governo, questo è il problema: secondo tentativo per la Casellati
Proseguono le consultazioni. Entro venerdì la Presidente del Senato dovrà riportare la 'situazione governo' a Mattarella

POLITICA | 19-04-2018

Responsive image

Di Maio o Salvini? questo Premier “non s’ha da fare”
Lega e Movimento: sorgono contrasti ma ancora nessun governo

POLITICA | 29-03-2018

Responsive image

Salvini e quel 'gesto di responsabilità' che rischia di far saltare il centrodestra
Un equilibrio giocato sui candidati alla presidenza delle Camere. Convocato per questa mattina un vertice a Palazzo Grazioli

POLITICA | 24-03-2018

Responsive image

Elezioni 2018: i possibili scenari di governo
Ci sarà un'alleanza tra Di Maio e Salvini?

POLITICA | 05-03-2018

Responsive image

Responsive image

Torna a Roma Raggi: ‘domani scuole aperte’
La sindaca è rientrata in anticipo da Città del Messico dove si trovava per partecipare al C40

CRONACA | 27-02-2018

Responsive image

‘Eppure avevo ragione’: Virginia Raggi assolta per il caso Romeo
Il Tribunale di Roma ha archiviato l’accusa contro la sindaca

CRONACA | 21-02-2018

Responsive image

Elezioni 2018. Cosa succederebbe se vincesse il M5s
Cosa prevede il programma dei Cinque stelle

POLITICA | 16-02-2018



ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Questione Siria, la posizione dell'Italia: 'a fianco degli alleati, ma non coinvolta direttamente'

Anche il nostro paese si schiera contro l’attacco chimico in Siria

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Fuori dal Tribunale associazioni e sindacati fanno sentire la loro vicinanza alla giornalista di Repubblica


Responsive image