Romics 2018. Riflettori puntati sul creatore del manga 'Occhi di Gatto' Prima volta in Italia per il disegnatore giapponese Tsukasa Hojo - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

05-04-2018

Romics 2018. Riflettori puntati sul creatore del manga 'Occhi di Gatto'

Prima volta in Italia per il disegnatore giapponese Tsukasa Hojo


Responsive image

Anche quest’anno a Roma torna il Romics, appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dei videogiochi, dei fumetti e dei film di animazione. Iniziato oggi, giovedì 5 aprile, l’evento si protrarrà fino a domenica 8 aprile, come da programma presso la Fiera di Roma. Tra gli ospiti di questa edizione, oltre all’attore Martin Freeman, compare anche il creatore del famoso cartone animato Occhi di Gatto, Tsukasa Hojo. 

 

Il Romics 2018 ha il piacere di presentare, per la prima volta in Italia, il disegnatore giapponese Tsukasa Hojo. Tra le sue grandi creazioni, è impossibile non citare Occhi di Gatto, manga tra i più acclamati nel nostro paese. Hojo lo pubblicò nel 1981, non sapendo che questa sarebbe stata l’opera che lo avrebbe reso famoso in tutto il mondo. Occhi di gatto (Cat’s Eye), è incentrato su tre protagoniste femminili, tre ragazze bellissime (come dice anche la sigla) che, pur rientrando nelle regole distintive del manga, trovano grande ispirazione nei canoni occidentali, caratteristica chiave delle riproduzioni di Hojo.

  

Nelle opere del disegnatore giapponese, la storia e il disegno vanno sempre di pari passo. Hojo è un autore completo, consapevole della sua arte che lo porta a giocare continuamente con il suo pubblico. Emoziona, fa divertire, rovescia le aspettative, commuove. Le sue produzioni, spesso e volentieri, portano a fare il tifo per i “cattivi”, come appunto in Occhi di Gatto. Si è a favore delle tre bellissime sorelle, ma in realtà quest’ultime sono ladre, visto che rubano per rimettere insieme le opere del padre scomparso. Quando si sorride del buffo detective, fidanzato con una delle tre ladre senza essere a conoscenza della vera attività della sua ragazza, in realtà ci si schiera contro i “buoni”. Sono proprio questi i punti principali della produzione che Tsukasa Hojo che esporrà e discuterà al Romics 2018. Per chiunque non volesse perdersi un incontro ravvicinato con il disegnatore giapponese, gli appuntamenti saranno: sabato 7 aprile alle 15:30 presso la Sala Grandi Eventi e Proiezioni, e domenica 8 aprile alle 12:15, sempre nella Sala Grandi Eventi e Proiezioni, durante la cerimonia di premiazione dei Romics d’Oro. 

 

di Valerio Marcangeli

 





Responsive image
Responsive image


POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CRONACA

Responsive image

Racconto di una bella avventura che termina tra ricordi e riflessioni

Due anni di Pontilenews, di mare, di Ostia, di giornalismo



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image