Il Napoli mette in piazza un altro poker e San Siro si tinge di azzurro La prossima scommessa del Napoli si chiama Fiorentina - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SPORT

 

06-10-2015

Il Napoli mette in piazza un altro poker e San Siro si tinge di azzurro

La prossima scommessa del Napoli si chiama Fiorentina


Responsive image

San Siro si tinge di azzurro ed è crisi per i padroni di casa che al termine del match lasciano il campo fra fischi e critiche dei propri supporter. La settima giornata di Campionato termina infatti 4-0 per gli ospiti. Un super Lorenzo quello che trascina il Napoli alla vittoria. In campo infatti un Allan che chiarisce da subito le cose ed un Insigne che rafforza il concetto mettendo il punto, anzi due. Al Milan non resta che avvolgersi nel silenzio stampa in difesa degli ultimi strascichi di dignità. Una sconfitta da dimenticare della quale difficilmente non si vedranno le cicatrici. Sconcerto e delusione per l’ennesima stagione cominciata male per i rossoneri. Come se non bastasse anche Striscia la Notizia ci mette il suo consegnando Mihajlovic alla lista tapirati, assegnata infatti a fine match la famigerata statuetta al tecnico rossonero. La panchina sotto Mihajlovic trema ma la società non sembra intenzionata a sborsare ulteriori somme dopo i sessanta milioni della scorsa estate nel ricordo di Seedorf e Inzaghi. Un Milan quello di San Siro che non riesce proprio a rialzarsi. La difesa rossonera è la più battuta del campionato. Impresa ancor più complessa se dinanzi ci si trova un Napoli da record come quello messo in moto da Sarri.

 

Dopo la Lazio, la Juve ed il Milan il team partenopeo dimostra di essere una macchina perfetta, con diciotto reti totalizzate ed un unico goal subito. Gli esterni del Napoli sono compatti e la figura di Reina impone sicurezza all’intera squadra. Higuain immancabilmente trascinatore insieme ad Insigne che realizza una strepitosa doppietta entusiasmando la tifoseria azzurra. Callejon equilibra il tridente al fianco di Hamsik e Valdifiori in veste di mezz’ala. La ripresa infatti comincia col doppio goal partenopeo che mette ko un Milan già traballante. Un secondo tempo disastroso per Mihajlovic che si chiude nel silenzio stampa con l’intero team.

 

Sarri, con la sua variazione di modulo di gioco, si conferma invece quale scommessa vincente per il Napoli che torna a piena voce in corsa per lo Scudetto. Il tecnico azzurro è capace di sfruttare a pieno il talento del team. La prossima scommessa di Mister Sarri si chiama Fiorentina. La gigliata troneggia in cima alla classifica con 18 punti, distaccata dal Napoli di 6 passi. La squadra toscana è da 16 anni e mezzo che non scalava la vetta e non sarà semplice smontarne gli entusiasmi. 

 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Ozpetek. Tra sesso, morte e magnifiche presenze omaggio al regista turco italianizzato
Il 3 febbraio, il regista di 'Napoli Velata' compie il suo cinquantanovesimo compleanno

CULTURA | 03-02-2018

Responsive image

Gli scontri diretti decidono veramente i campionati?
'Sarà un campionato che si deciderà in base agli scontri diretti'. Quante volte abbiamo sentito questa frase, soprattutto in riferimento alla Serie A in corso?

SPORT | 03-11-2017

Responsive image

Roma si prepara alla Formula E-Prix 2018. Raggi: 'Evento che porterà benefici concreti'
La tappa nella Capitale si terrà il 14 aprile 2018

CRONACA | 21-10-2017

Responsive image

Serie A, Roma e Lazio impegnate in due big match
Le due squadre capitoline contro Napoli e Juventus

SPORT | 14-10-2017

Responsive image

Responsive image

Roma-Napoli: alta tensione per il big match in campo… e in città
Previste misure di sicurezza straordinarie per la sfida all'Olimpico di sabato sera

SPORT | 11-10-2017

Responsive image

Dalla (Serie) A... alla Z: il campionato raccontato in 21 parole
Il punto sull'avvio di stagione

SPORT | 02-10-2017

Responsive image

Quei bravi guaglioni
Il Napoli di Sarri sogna uno scudetto che attende da oltre 30 anni

SPORT | 21-09-2017



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia