Loving Vincent: il film che racconta la vita di Van Gogh animando i suoi quadri Il progetto verrà realizzato da un team di 40 pittori polacchi: più di 56mila le tavole necessarie - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CULTURA

 

31-03-2016

Loving Vincent: il film che racconta la vita di Van Gogh animando i suoi quadri

Il progetto verrà realizzato da un team di 40 pittori polacchi: più di 56mila le tavole necessarie


Responsive image

Quale il miglior modo per raccontare un genio creativo? La risposta la offre "Loving Vincent", il primo lungometraggio realizzato elaborando le opere del pittore olandese Van Gogh. Un mix tra arte e tecnologia: attraverso le tele si racconterà la storia del pittore olandese e dei personaggi che hanno popolato le sue creazioni.

 

Caratterizzate da una forte predominanza del colore giallo intenso, il cadmio, lo stesso utilizzato nei "Fiori in un vaso blu", le tele di Van Gogh verranno così animate. Una corazzata Potemkin di 40 pittori polacchi sta infatti lavorando a "Loving Vincent", nei laboratori di Danzica, per completare l'opera di pittura monumentale: le scene sono state prima girate da attori veri e poi trasportate e disegnate su tela. Si parla di più di 56mila  tavole necessarie per costruire il film della durata di 80 minuti, circa 12 dipinti a olio per secondo. Attraverso le interviste ai personaggi più vicini al pittore, circa 100 artisti, e ricostruendo gli eventi salienti della sua vita, gli stessi che lo hanno condotto alla morte, il progetto prenderà pian piano forma; anche se il lavoro durerà ancora più di un anno.

 

L'idea arriva direttamente da una lettera che il pittore scrisse al fratello, nella quale descriveva il desiderio di esprimersi anche al di fuori della pittura. Ricordiamo che nel corso di 10 anni, "il musicista del colore", come si descrisse a un certo punto della sua vita Van Gogh, ha prodotto un corpo notevole di lavori, oltre 700 pezzi. Ha anche ripetuto le stesse immagini più e più volte, e arrivò addirittura a dipingere settanta tele in settanta giorni: la fretta di iniziare una nuova opera ne rese alcune non del tutto complete, lasciando macchie vuote sulla tela.

 

Insomma, pensavamo che soltanto Mary Poppins avesse avuto la fortuna di poter entrare all'interno di alcuni dipinti; per la precisione quelli di Bert lo spazzacamini. Ebbene, ora anche noi avremo la medesima possibilità grazie a "Loving Vincent". Il progetto, portato avanti dalla pittrice e regista Dorota Kobiela e dal direttore Hugh Welchman, è stato finanziato con il crowdfunding su Kickstarter e realizzato dallo studio polacco Breakthru Productions; lo stesso che si è aggiudicato un premio Oscar nel 2008 nella categoria Best Short Film Animated con "Peter And The Wolf". Per quanto riguarda il cast: Saoirse Ronan Aidan Turner, Doughas Booth, Helen McCroy e Eleanor Tomlinson. 

di Giulia Bordini
 







Responsive image
Responsive image




SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image