Orologi, rinasce un mito: la scommessa del gruppo Vuitton

Le ultime da sapere sugli orologi, rinasce un mito, la scommessa del gruppo Vuitton. Tutte le informazioni utili da conoscere.

Il colosso del lusso Louis Vuitton (gruppo LVHM), che possiede numerosi marchi della moda, della gioielleria e anche di vini e distillati, sta per rilanciare sul mercato un prestigioso marchio di orologi creati da un famoso progettista e gioielliere svizzero, scomparso poco più di dieci anni fa: Gérald Genta.

orologi gruppo vuitton
Orologi, rinasce un mito: la scommessa del gruppo Vuitton (Pontilenews.it)

Per il gruppo Louis Vuitton si tratta di una vera e propria scommessa ma che potrebbe ottenere uno strepitoso successo, vista la lunga lista di estimatori degli orologi Genta.

Il progetto ha avuto il benestare della vedova del famoso gioielliere, Evelyne Genta, e coinvolgerà il laboratorio di alta orologeria di Louis Vuitton, La Fabrique du Temps in Svizzera, dove i nuovi orologi firmati Gérald Genta saranno prodotti. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Orologi, rinasce un mito con la scommessa del gruppo Vuitton

Gérald Genta, progettista, designer e gioielliere svizzero, morto il 17 agosto del 2011, ha ideato alcuni degli orologi più eccezionali al mondo, come il famoso Nautilus di Patek Philippe, il Royal Oak di Audemars Piguet e il Constellation di Omega, insieme a tanti altri modelli, per case prestigiose come Bulgari e Cartier. Inoltre, ha creato una gamma di orologi che portano il suo nome, lanciata nel 1969, con modelli esclusivi dalla meccanica avanzata e dallo stile innovativo. Ora, questi orologi avranno una nuova vita, grazie al gruppo Louis Vuitton.

orologi gruppo vuitton
Orologio Gerald Genta Gefica Biretro Safari Blue Note (Foto di DirtDoog, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons – Pontilenews.it)

Nato a Ginevra da padre di origine piemontese, Gérald Genta ha lavorato prima nella gioielleria e poi nel campo dell’orologeria. Nel 1954 ha creato per Universal Genève il Polerouter, un orologio capace di resistere ai campi magnetici.

Anche dopo la fondazione del suo marchio, Genta ha continuato a lavorare per altre case. La grandezza delle sue creazioni sta nell’aver ideato nuovi modi di leggere l’ora, e nell’aver creato movimenti sofisticati che uniscono complicazioni orologiere, astronomiche, cronografiche e con suoneria. I suoi modelli di orologi sono caratterizzati da uno stile originale e fantasioso.

Il marchio Genta, acquistato nel 2000 da Bulgari, è passato al gruppo LVMH, quando questo comprò il marchio italiano di gioielleria nel 2011. Ora, il gruppo Vuitton ha deciso di produrre nuovi orologi Genta, ispirandosi al lavoro del grande designer grazie all’accesso ai suoi archivi, che custodiscono centinaia di modelli mai realizzati. Accesso reso possibile grazie alla vedova di Genta, Evelyne.

I nuovi modelli di orologi firmati Gérald Genta saranno realizzati a La Fabrique du Temps di Louis Vuitton, sotto la direzione dei maestri orologiai Michel Navas ed Enrico Barbasini, che la dirigono la manifattura dalla sua creazione nel 2014. Navas e Barbasini hanno lavorato in passato proprio con Gérald Genta, nessuno meglio di loro può interpretare lo stile del grande maestro.

Gestione cookie