Quiet luxury, abiti costosissimi che sembrano economici: la nuova tendenza dei super-ricchi che fa discutere

Il quiet luxury è diventato la nuova tendenza di moda più in voga del 2023: il passaggio verso una ricchezza sobria è alimentato da marchi come Hermès, Armani e Loro Piana

Il Quiet Luxury è una delle più grandi tendenze del 2023, e anche una delle più difficili da descrivere. Si tratta di un trend molto elegante, i colori vanno dal beige al grigio, ricorda il minimalismo ma è meno austero.

Cos'è il Quiet Luxury
Quiet Luxury, la tendenza della Primavera 2023 – pontilenews.it

A differenza di Barbiecore e Balletcore (trend che hanno come capoliste marchi come Valentino e Miu Miu), il Quiet Luxury potrebbe essere più di quanto sembri, agendo come riflesso del nostro clima finanziario. In poche parole, si tratta di una sorta di minimalismo new-age, con una maggiore attenzione rispetto ai capi di abbigliamento che si vanno a comprare e alla durata di questi. Come dicono sempre le nostre mamme: “Compra quel cappotto 100% lana perché ti durerà una vita”.

Cos’è il quiet luxury

Viene definito come abbigliamento di altissima qualità, ma anche abbigliamento che ha atemporalità, è sofisticato e sobrio: ha dei caratteri molto simili alla tendenza old money, anche se quest’ultima è più da vacanza in riviera e da partite di tennis.

Quiet Luxury
Quiet Luxury, la tendenza dei super-ricchi – pontilenews.it

Nel Quiet Luxury vengono abolite le grandi fibbie da cintura Gucci dorate o borse con logo Louis Vuitton. Viene dato piuttosto spazio ad abiti e accessori senza griffe, come maglioni in cashmere, gonne di seta o cappotti di lana resi in toni neutri e materiali iper costosi.

Perché è così popolare questa tendenza?

Come la maggior parte delle altre tendenze di moda, il passaggio verso il Quiet Luxury fa parte di un ciclo. Non avete mai notato inoltre che molte mode si ripropongono a cadenza ritmata? Quando le restrizioni dell’era pandemica hanno iniziato ad allentarsi nel 2021, le tendenze della moda sono oscillate verso peacocking e dopamine dressing: colori vivaci e stampe accese che urlavano “ehi, finalmente sono libera”.

Passato questo periodo, si è optato per qualcosa di più sobrio, e questo a causa anche della recessione economica che stiamo vivendo. La contrazione del reddito disponibile porta a una maggiore attenzione alla sostenibilità e al consumismo consapevole. In poche parole, meglio un maglione di lana che dura 20 anni e che sarà sempre di tendenza piuttosto che una cintura col logo gigante pronta a passare di moda tra un anno.

I marchi di tendenza che rispecchiano il quiet luxury

A questo punto, il Quiet Luxury è diventato così popolare che anche gli stessi marchi di lusso si adattano. Un esempio di marchio che rispecchia questa tendenza è Loro Piana, che è famoso per i suoi maglioni in cashmere semplici ma lussuosi.

quiet luxury tendenza
Quiet Luxury, la nuova tendenza dei super-ricchi – pontilenews.it

Anche Brunello Cucinelli, Hermès e Armani possono essere annoverati tra i marchi top di questa tendenza. Ma un maglione in cashmere di Brunello Cucinelli costa circa duemila euro, e anche una borsa Hermès parte da 7000 euro ed è molto difficile acquistarla.

Non tutti possono permettersi di essere vestiti con Loro Piana e Armani. Perciò si può puntare più sull’estetica e guardare attentamente il cartellino che evidenzi la composizione del capo. Al bando quindi plastiche e derivati, sì al 100% cotone.

Gestione cookie