Mostro di Loch Ness, il video che ne prova l’esistenza: ecco cos’è davvero

C’è una nuova prova sull’esistenza del Mostro di Loch Ness. Spunta un video dove si vedrebbe l’animale uscire dal lago

Il mostro di Loch Ness è ormai da secoli il simbolo della Scozia. Questa creatura, che secondo la leggenda vivrebbe nell’omonimo lago scozzese, attrae dal mondo migliaia di turisti, che si recano nel luogo con la speranza di incontrare Nessie.

mostro Loch Ness video che prova l'esistenza
Mostro di Loch Ness, un video ne prova l’esistenza – (Foto: Ansa) – pontilenews.it

Malgrado non esista alcuna prova della sua esistenza, ci sono, tuttavia, numerosi avvistamenti, che non hanno fatto altro che accrescere la popolarità della località scozzese che ha creato un vero e proprio business. La popolarità di Nessi crebbe quando l’avvento della fotografia ha potuto creare numerose presunte prove, fino al giorno d’oggi, della creatura. Un recente video fornirebbe la prova dell’esistenza del mostro.

Il video del mostro di Loch Ness è diventato virale

Un cacciatore di Nessie, stando a quanto riportato dal quotidiano inglese Mirror, sostiene di avere catturato la prova più convincente finora dell’immaginario mostro dopo aver intravisto una creatura che si muoveva attraverso il celebre lago. Eoin O’Faodhagain, 58 anni, stava osservando Loch Ness tramite webcam quando ha notato un presenza enorme, stimata oltre i 25 piedi di lunghezza, sul lato opposto dell’acqua.

mostro Loch Ness video che prova l'esistenza
Mostro di Loch Ness, un video prova la sua esistenza – Credit: Visit Inverness Loch Ness via Mirror Uk) – pontilenews.it

L’appassionato veterano di Nessie è convinto che la dimensione enorme e la forma gobba della creatura, combinata al modo in cui si muoveva nell’acqua, combacino con le precedenti descrizioni del Mostro di Loch Ness. L’uomo ha raccontato di aver visto un qualcosa di vivo attraversare il lago, un essere che nel filmato fuoriesce dall’acqua mostrando un collo e delle gobbe.

“Questo è veramente grande, considerando la lunghezza normale delle creature che vivono nel Loch Ness”, ha detto O’Faodhagain. “La sua grandezza è maggiore di quella delle lontre e delle foche, e la velocità non appartiene a questi animali. È il filmato più convincente che abbia mai girato di una creatura molto grande e viva nel Loch Ness”, ha aggiunto il 58enne.

L’avvistamento è stato fatto presso gli Shoreland Lodges, vicino a Fort Augustus sulla sponda meridionale del lago, dove Visit Inverness Loch Ness (VILN) gestisce una webcam. È stato registrato alle ore 21.55 di lunedì sera, diverse ore dopo l’ultimo giro turistico della giornata. Una scoperta affascinante che sicuramente convincerà gli appassionati di Nessie a partire per la Scozia con la speranza di vedere questa misteriosa creatura uscire la lago.

Gestione cookie