Come congelare le uova crude: con questi trucchi non dovrai più buttarle

È possibile congelare le uova crude? Questi trucchi garantiscono la giusta conservazione di questo prodotto: facendo così non dovrai buttarle.

L’argomento della conservazione delle uova crude è molto dibattuto dato un alimento molto delicato e non sempre facile da gestire. Molti, temono sempre di non poter consumare le uova che hanno comprato e, per questo, si chiedono se sia possibile congelarle.

Come congelare uova crude
Come congelare le uova crude – Pontilenews.it

Per prima cosa dobbiamo considerare il fatto che le uova siano composte da due componenti: da una parte l’albume che ha al suo interno acqua per l’88% mentre dall’altra abbiamo un tuorlo che presenta circa il 30% di grassi. I prodotti con all’interno dell’acqua, come ben sappiamo, una volta congelati tendono a modificarsi.

Le modifiche durante la fase di congelamento coinvolgono anche le uova crude. A prima vista, verrebbe da pensare che non sia possibile riporre nel freezer questo prodotto ma la risposta è che dipende: ecco perché.

Le uova crude possono essere congelate: i trucchi da considerare

Qualsiasi prodotto messo nel freezer tende a modificare la propria composizione e le uova crude non sono da meno. Nello specifico, il tuorlo cambia la viscosità diventando pastoso e difficile da usare mentre l’albume non varia molto ma può perdere la sua caratteristica montante. Se proprio vogliamo congelare le uova dobbiamo stare attenti ad alcuni importanti trucchi, ricordando sempre la scadenza, forniti dalla private chef Carlotta Lolli.

Congelare le uova
È possibile congelare le uova ma con la giusta attenzione – Pontilenews.it

In prima battuta, dobbiamo congelare questo prodotto senza il guscio sia perché può scoppiare sia per un fatto di igiene dato che, tra congelamento e scongelamento, potrebbe aumentare il rischio salmonella. Sgusciate, possiamo congelare le uova intere, solo i tuorli e solo gli albumi.

Mettere le uova nel congelatore non elimina automaticamente i germi ed è per questo che dobbiamo prendere le giuste contromisure. A tal proposito, dobbiamo muoverci in questo modo:

  • In caso di uova congelate, possiamo consumarle solo se cotte. Discorso che vale anche per il prodotto fresco;
  • Andiamo a scongelarle nel frigorifero oppure cuocendole. Evitiamo, invece, di tenerle a temperatura ambiente;
  • Infine, in presenza di uova scadute procediamo alla cottura prima di congelarle. Senza questo passaggio, il rischio è quello di avere un prodotto che sia contaminato.

Una volta prese tutte le dovute precauzioni, dobbiamo riporre le nostre uova all’interno di recipienti ermetici, barattoli oppure stampi del ghiaccio coperti. La soluzione ideale sarebbe quella di fare uso del sottovuoto. Per quanto riguarda la tempistica, meglio non superare i 3 mesi.

Gestione cookie