Colpo Milan, arriva un fuoriclasse per la mediana: lo ha voluto fortemente Pioli

Il Milan dimentica definitivamente Tonali rinforzandosi in mediana con un colpo di mercato fortemente voluto da Pioli.

Dalle stalle alle stelle, almeno così sperano i tifosi del Milan. Il campo dirà se le mosse di mercato dei rossoneri saranno state quelle vincenti, ma nel frattempo tutte le complessità di un inizio di sessione alquanto problematico per il Diavolo, sembrano essere state messe definitivamente alle spalle.

Colpo Milan, arriva un fuoriclasse per la mediana
Stefano Pioli, allenatore del Milan anche nell’era post Mandini e Massara – Ansa.it – Pontilenews.it

Sì perché l’addio traumatico con Maldini e Massara aveva gettato nello sconforto i tifosi della Milano rossonero, che a stretto giro di posta persero anche Sandro Tonali, volato in Inghilterra per indossare la maglia del Newcastle di proprietà dell’ormai noto fondo PIF. Incassato il duro colpo, il Milan ha reagito sì.

Partendo dal pacchetto arretrato, Marco Sportiello è un ottimo rinforzo in porta come vice Maignan, sicuramente meglio, sulla carta, di Tatarusanu. A centrocampo ecco un dinamico duo del Chelsea, preso a stretto giro di posta: prima Loftus-Cheek, poi soprattutto Pulisic. In attacco c’è il talentuoso Luka Romero proveniente dalla Lazio. Ora si batte il cinque.

Affare fatto

La trattativa con l’AZ Alkmaar non è stata affatto semplice, ma alla fine i rossoneri hanno raggiunto l’intesa con il club olandese per il trasferimento Tijjani Reijnders, centrocampista olandese classe 1998, uno dei “desiderata” di Stefano Pioli. Operazione da circa 20 milioni di euro, più quattro di bonus. Non c’è ancora l’ufficialità, ma in settimana il giocatore è previsto a Milano per le rituali visite mediche, in caso tutto vada per il verso giusto, la firma.

Milan, arriva un centrocampista fortemente voluto da Pioli
Tijjani Reijnders, centrocampista olandese dell’AZ, uno dei volti nuovi del Milan – Ansa.it – Pontilenews.it

La conferma arriva anche da Max Huiberts, direttore sportivo dell’AZ, in uno stralcio di un’intervista sui media locali, a Noordhollands Dagblad. “Le sensazioni sembrano molto più positive. L’ultima conversazione è andata bene, ora siamo vicini – afferma il diesse – Tijjani ha il permesso per parlare con il Milan, se non l’ha già fatto. Non è ancora finita, ma sta andando”. Il Milan ha soddisfatto la richiesta del club olandese, che chiedeva un ritocchino ai 15 milioni di euro precedentemente offerte. Detto, fatto.

Alla corte di Stefano Pioli, che ha spinto tanto per avere un giocatore con determinate caratteristiche, complice anche il lungo infortunio di Bennacer che aggiungendo anche la Coppa d’Africa starà fuori in pratica per metà stagione, arriva un centrocampista centrale, dotato di buona tecnica e fisicità. Forte in fase offensiva e un performante assist-man. Non sarà certamente Sandro Tonali, ma può perorare la causa rossonera. Ora non resta che puntellare l’attacco per trovare un vice Giroud: Morata e Scamacca sono piste ancora percorribili.

Impostazioni privacy