Benzina: ne sprechi tantissima con questi errori di guida che fanno quasi tutti | Smetti subito

Con l’attuale prezzo della benzina, sprecarla è davvero un peccato. Non fare mai questi errori alla guida, poiché sono dannosi

La guerra tra Russia e Ucraina, che sta mettendo in ginocchio intere popolazioni da ormai più di un anno, ha avuto tra le sue drammatiche conseguenze anche il rialzo del prezzo della benzina e di tutti i carburanti in generale. Molte famiglie si sono trovate quindi a dover compiere grandi sacrifici per potersi permettere ancora i pieni delle macchine, necessari per andare al lavoro. Stai però molto attento, poiché ci sono certi errori alla guida che possono costare carissimo.

Benzina: con questi errori ne sprechi tanta
Non fare questo errore, perché sprechi molta benzina (pontilenews.it)

Ebbene sì: essendo la benzina un carburante che viene consumato durante la guida, il modo in cui lo si fa è determinante nelle quantità di consumo e nelle modalità di esaurimento del serbatoio. Ci sono alcuni gesti, molto frequenti, che in realtà fanno sprecare litri e litri di benzina, con conseguenze molto amare per il portafoglio: quali sono.

Benzina, se guidi così la sprechi tutta

Innanzitutto, bisogna evitare di tirare al massimo le marce: questo manda su di giri il motore e fa consumare molta benzina. Allo stesso modo, però, non si deve tenere la coppia troppo bassa: più i giri sono bassi più sono elevati i consumi. Si consiglia quindi di inserire ogni marcia quando il motore la riesce a sostenere, al regime corrispondente, alla soglia minima.

Benzina: con questi errori ne sprechi tanta
Non fare questo errore, perché sprechi molta benzina (pontilenews.it)

Mettere in modo sfruttando il freno motore e decelerando, quindi sfrizionando soprattutto in salita, è sconsigliato perché fa consumare molto: per le partenze è quindi suggerito l’uso del freno a mano. Per le discese, invece, si sconsiglia di farle in folle poiché, oltre al consumo dei freni, c’è anche un afflusso di carburante. In generale, poi, mantenere una velocità moderata e costante fa risparmiare: andare più piano di 10 km/h in autostrada, per esempio scendendo da 130 km/h a 120 km/h, consente di risparmiare fino a 5 litri di benzina su 500 km.

Le vetture più moderne hanno un sistema interno di Start&Stop, che spegne e riaccende in automatico il motore. Se non lo si ha, è buona abitudine farlo comunque soprattutto se la sosta dura più di un minuto. Per quanto riguarda il climatizzatore, questo influisce sul consumo di benzina fino al 10% in autostrada e al 25% in città: se non usarlo è impossibile, soprattutto se fa caldo, è buona abitudine cambiare spesso i suoi filtri.