Andare in spiaggia rispettando l’ambiente: le 10 cose da fare e quelle da evitare

Le 10 cose da fare e da non fare in spiaggia per rispettare l’ambiente e godersi le vacanze: stai bene attento!

Qualcuno è già partito per le vacanze, ma la maggior parte di noi si appresterà a farlo nel corso delle prossime settimane. Come sempre, la scelta più gettonata dai vacanzieri sarà il mare, seguito da montagna, lago e città d’arte.

spiaggia cose da fare e non fare
Andare in spiaggia: le 10 cose da fare e da non fare – Pontilenews.it

Ma soffermiamoci proprio su chi a breve partirà per il mare: ecco quali sono le 10 cose da fare e da evitare assolutamente quando ci si trova in spiaggia se si vuole rispettare l’ambiente.

In questo modo, non si potrà più sbagliare. Bando, quindi, alle ciance ed entriamo nel vivo dell’argomento. Questa breve guida di sicuro ti sarà di grande aiuto.

In spiaggia rispettando l’ambiente: 10 cose da fare e da evitare

Ogni anno sono migliaia e migliaia coloro che scelgono di andare al mare per le proprie vacanze. Ciò significa, quindi, che le spiagge vengono regolarmente invase da una miriade di turisti, non tutti in egual modo educati.

spiaggia 10 cose da fare
10 cose da fare e da evitare in spiaggia – Pontilenews.it

In effetti, capita spesso di trovare fra la sabbia, o peggio ancora in acqua, rifiuti di ogni tipo: cartacce, fazzoletti, bottigliette di plastica e chi più ne ha più ne metta. Ad ogni modo, non sono solo queste le abitudini errate che possono danneggiare l’ambiente. Se non vuoi commettere stupidi errori dai un’occhiata ai prossimi paragrafi e scopri che cosa si può e non si può fare quando si va in spiaggia:

  1. non buttare per terra i rifiuti: sia che si tratti di plastica che di carta, i rifiuti andrebbero sempre gettati nel bidone della spazzatura, se possibile differenziandoli correttamente;
  2. portare con sé sacchetti per la spazzatura: per non rischiare di non trovare bidoni pubblici, puoi portare con te delle apposite sacche per raccogliere la spazzatura;
  3. evitare la plastica: questo materiale è altamente inquinante, perciò per risolvere il problema dello smaltimento all’origine sarebbe meglio non comprare oggetti di plastica monouso e sostituirli con altri materiali più rispettosi nei confronti dell’ambiente;
  4. attenzione anche ai rifiuti organici: la spiaggia non concima, perciò preoccupati di smaltire nel modo giusto anche i rifiuti organici;
  5. fare giochi responsabili: in spiaggia è assolutamente obbligatorio organizzare qualche gioco, ma attenzione a non arrecare danni al luogo e alle persone circostanti;
come comportarsi in spiaggia
Come comportarsi bene in spiaggia – Pontilenews.it
  1. divertirsi in modo eco-sostenibile: oltre alla scelta dei giochi, è bene scegliere con criterio anche le altre fonti di divertimento. Per esempio, evita le moto d’acqua che potrebbero inquinare e prediligi le immersioni, la canoa o il cayack;
  2. rispettare i cartelli: non trasgredire le regole è fondamentale soprattutto per la nostra sicurezza, ma anche per non danneggiare l’ambiente;
  3. evitare di portare via sabbia e conchiglie: portare con sé eccessive quantità di sabbia, conchiglie, paguri e quant’altro a lungo andare può alterare l’ecosistema;
  4. attenzione alla crema solare: laddove sia presente ad esempio la barriera corallina non bisogna immergersi in acqua con addosso la crema solare;
  5. raccogliere informazioni: infine, è sempre buona norma informarsi bene sul posto che si andrà a visitare per evitare di commettere infrazioni o gesti che potrebbero essere considerati poco educati dagli abitanti locali.

Devi scegliere il bikini perfetto per andare al mare? Allora non perderti questo articolo: così farai un figurone!