Caso Banca Etruria, interviene mamma Boschi La professoressa afferma: ‘Non so quanto ci vorrà perché la verità venga ristabilita: un anno, cinque, dieci. Fa niente. Resisteremo. Il Signore ci darà la forza’ - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

15-12-2015

Caso Banca Etruria, interviene mamma Boschi

La professoressa afferma: ‘Non so quanto ci vorrà perché la verità venga ristabilita: un anno, cinque, dieci. Fa niente. Resisteremo. Il Signore ci darà la forza’


Responsive image

A parlare questa volta è la professoressa Stefania Agresti, mamma di Elena Maria Boschi e moglie dell’ex presidente di Banca Etruria Pier Luigi Boschi, tutti finiti nel ciclone mediatico dopo i fatti riguardanti l’istituto di credito. Stefania ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera, confermando la posizione presa precedentemente dalla figlia: "Io vi dico che avrete delle sorprese. Per fortuna c’è un’inchiesta, ci sono le carte e da quelle carte, vedrete, la verità verrà fuori. E la verità è che noi, in primis mio marito, non abbiamo mai preso un euro dalla banca. Altro che finanziamenti alle nostre attività”.

 

La signora Agresti, poi, parla delle condizioni della figlia: "In questi giorni ho scritto vari sms a Maria Elena, che è stanca, turbata, soprattutto perché vede soffrire noi. Le ho fatto coraggio, le ho scritto: tu devi andare avanti, noi siamo qui, non ti preoccupare”. La professoressa poi si esprime sulla tragedia del pensionato di Civitavecchia, ”Abbiamo sofferto quando abbiamo appreso la notizia. E soffriamo anche per i risparmiatori che hanno avuto dei danni. Ma i fidi a cui allude lei sono del passato, erano già stati concessi prima, dovreste chiedere ad altri. Mio marito, in realtà, ha fatto di tutto per salvare la banca nei mesi in cui è stato vicepresidente. Fino all’ultimo”.

 

Inoltre la Agresti vuole sottolineare e chiarire la posizione del figlio Emanuele e della nuora: "Volete sapere la verità? Mio figlio fu assunto in Banca Etruria nel 2007, quando non mi pare che Maria Elena fosse ministro. Emanuele, all’epoca, si trovava in Inghilterra quando lo chiamò l’Etruria per il colloquio. L’hanno assunto perché era preparato, mica perché aveva il bollino rosso. Anche Eleonora lavorava già in Etruria. Loro due si sono conosciuti in banca, si sono innamorati e si sono sposati. E adesso in marzo verrà al mondo la nostra principessina. E spero che per quel giorno si sarà chiarito tutto, perché la bimba dovrà sapere che noi Boschi siamo gente in gamba”.

di Roberta Camera
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Maria Elena Boschi dovrebbe fare come la pizza
Un consiglio al sottosegretario di Stato sulla gestione di Twitter e Facebook

POLITICA | 15-12-2016

Responsive image

Renzi si dimette. E la Boschi dov'è finita?
La ministra scrive su Facebook: 'Avevamo immaginato un altro risveglio'

POLITICA | 05-12-2016

Responsive image

Banca Etruria ha finanziato la Leopolda di Renzi?
Alla Fondazione Open che organizza la convention sono arrivati 15.000 euro da Intesa Aretina Scarl, società in parte controllata dalla banca

POLITICA | 22-01-2016

Responsive image

Banca Etruria, ritrovata una bomba rudimentale davanti la filiale di Ponte San Giovanni
L’ordigno, inesploso, è stato poi fatto brillare dagli artificieri di Perugia. Domani l’incontro tra i risparmiatori vittime del Salva banche e il presidente dei quattro istituti Roberto Nicastro

CRONACA | 07-01-2016

Responsive image

Responsive image

Banca Etruria, l'Antitrust assolve il ministro Boschi
Il Presidente del garante Giovanni Pitruzzella risponde punto per punto alla lettera di Alessandro Di Battista che aveva sollecitato l'intervento dell'Autorità sulla vicenda Boschi

POLITICA | 24-12-2015

Responsive image

Pensionato suicida, perquisita la sede di Civitavecchia di Banca Etruria
La perquisizione è stata disposta dal pubblico ministero di Civitavecchia, Alessandra D'Amore, titolare dell'inchiesta contro ignoti per istigazione al suicidio dell'uomo

CRONACA | 23-12-2015

Responsive image

Boschi salva, niente sfiducia. Di Battista: 'Se fossimo stati ai tempi di Berlusconi, sarebbero insorti tutti'
Il M5s se lo aspettava, ma è fiero di aver portato il caso in aula. Intanto si incrina il rapporto tra Lega Nord e Forza Italia, che non ha votato. Salvini: 'Ora ci incazziamo'

POLITICA | 18-12-2015



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia