Verona-Chievo finisce 3 a 1: ora Del Neri ci crede Inizia così la possibile cavalcata del Verona verso una salvezza finora insperata ma che stasera sembra più vicina - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SPORT

 

20-02-2016

Verona-Chievo finisce 3 a 1: ora Del Neri ci crede

Inizia così la possibile cavalcata del Verona verso una salvezza finora insperata ma che stasera sembra più vicina


Responsive image

Quello che poche giornate fa poteva sembrare una illusione destinata solo a deludere i tifosi oggi sembra essere diventata una prospettiva non così irraggiungibile: con un bel 3 a 1 sul Chievo nel derby di Verona l’Hellas conquista tre punti preziosissimi.

 

La partita parte piano, con le due squadre attente e poco avventurose per tutta la prima metà del primo tempo; un episodio cambia la partita e scuote le due squadre. Toni viene atterrato in area di rigore da Spolli, è calcio dal dischetto per gli ultimi in classifica; a battere è proprio Toni che si fa parare la prima battuta ma sulla sfortunata respinta di Bizzarri mette a segno: il Verona è in vantaggio e domina la partita.

 

Nel secondo tempo però entra un Chievo rimaneggiato da Maran, con M’Poku al posto di un impalpabile Birsa. La squadra cambia volto e comincia a macinare gioco e si fa vedere in avanti con Inglese e Rigoni. Ma al 57’ Pazzini, su assist di Fares, insacca la rete del raddoppio, riaccendendola squadra intera. Sembra tutto finito ma al 70’ il contatto fra Moras e Inglese procura un rigore per il Chievo e il rosso per il difensore. Sul dischetto Pellissier accorcia la distanza, 2 a 1 e ancora venti minuti davanti. Dopo pochi minuti però Spolli viene espulso per doppio giallo e, dopo una parata di Bizzarri su Ionita, lo stesso giocatore dell’Hellas mette a segno la rete del definitivo 3 a 1 al minuto 95.

 

A questo punto il Verona ci crede davvero, con soli sette punti di distanza dalla salvezza, aspettando i risultati di Genoa e Samp; ma per Del Neri ora la sfida non è più impossibile.

di Michelangelo Borri
 





Responsive image
Responsive image


CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia