Parigi nella morsa della violenza: scontri durante il corteo anti Jobs act Giovani incappucciati mettono a soqquadro la città - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

ESTERI

 

15-06-2016

Parigi nella morsa della violenza: scontri durante il corteo anti Jobs act

Giovani incappucciati mettono a soqquadro la città


Responsive image

Ancora violenze in Francia. Alla minaccia terroristica, concretizzatasi con l’uccisione di due poliziotti, e alle scorribande delle tifoserie a Marsiglia Nizza e Lille, si aggiungono le violenze di piazza ingenerate dal lungo braccio di ferro fra governo e sindacati. Motivo del contendere la riforma del mercato del lavoro presentata dalla ministra Myriam El Khomri e ispirata al Jobs Act italiano.

 

Il corteo tenutosi a Parigi è degenerato in una vera e propria cruenta battaglia fra manifestanti e forze dell’ordine in tenuta antisommossa. Partito intorno alle 13 da Place d'Italie e diretto verso Les Invalides, strade centralissime piene di negozi e ad alta frequentazione, dopo appena un paio d'ore contava già quindici persone fermate. L'ultimo bilancio della polizia parla, invece, di 42 fermi e 40 feriti, tra cui 29 agenti delle forze dell'ordine e 11 manifestanti. Scontri particolarmente violenti sono accaduti vicino alla stazione Duroc del metrò, dove la polizia ha fatto uso di idranti per respingere i manifestanti, mentre si lamentano quindici agenti  feriti.

 

Ad aprire le violenze un centinaio di casseur a volto coperto che, subito dopo l’avvio del corteo, hanno sfasciato vetrine e lanciato oggetti contro i poliziotti, che hanno reagito sparando lacrimogeni. A soqquadro le zone attorno a Montparnasse e Port Royal mentre l’ospedale pediatrico Necker, dove si dice sia ricoverato il figlio di tre anni della coppia di poliziotti uccisa a Magnanville, è stato preso d’assalto, con numerose vetrine rotte. L’episodio è stato stigmatizzato da Marisol Touraine, ministra della Salute francese, che ha espresso la sua solidarietà al personale ospedaliero bollando l’accaduto "un attacco insopportabile, vergognoso". Anche nei pressi di piazza Léon-Paul Fargue, i poliziotti sono dovuti intervenire con lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere gruppi di giovani incappucciati. Disordini anche a place Denfert-Rochereau. Nel pomeriggio  la testa del corteo raggiungeva pacificamente la destinazione mentre la polizia disperdeva gli ultimi facinorosi sparando con i cannoni ad acqua. La prefettura ha fatto appello ai manifestanti perché isolino i violenti "per facilitare l'intervento delle forze dell'ordine". 

 

Quella di oggi è stata la prima manifestazione nazionale contro la riforma del lavoro organizzata a Parigi e ha raccolto, secondo le stime dei sindacati, un milione di lavoratori, ottantamila secondo la polizia, pervenuti con un centinaio di pullman da tutta la Francia. Analoghe manifestazioni di protesta si sono svolte in altre città francesi. Da parte sua però il governo è intenzionato a non fare marcia indietro.

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Dimissioni in bianco addio, nuova procedura on line
Uno dei decreti attuativi del Jobs Act pone fine al fenomeno. Lavoratori più protetti, in particolare le donne

POLITICA | 14-03-2016

Responsive image

Istat: l'economia rallenta, +0.1%
I dati sul Pil non incoraggiano certo a pensare ad una robusta ripresa

POLITICA | 10-03-2016

Responsive image

Inps: 600.000 assunti in più rispetto all'anno scorso
I dati mostrano una ripresa dell'occupazione soprattutto per i contratti a tempo indeterminato

POLITICA | 11-11-2015

Responsive image

Francia, regalano 365 giorni di ferie a un collega
L'uomo, con una figlia malata di cancro, potrà trascorrere del tempo inseme a lei

CRONACA | 12-10-2015

Responsive image

Responsive image

Istat: ad aprile +159 mila occupati. Per Renzi è merito del Jobs Act
L’occupazione cresce dello 0,7% solo nel mese di aprile. Toni di esultanza da parte di Matteo Renzi.

POLITICA | 03-06-2015

Responsive image

Landini sfida Renzi: ecco i punti di divergenza
E' sempre più insistente la voce di una possibile entrata in politica dell'attuale segretario Fiom-Cgil a seguito dell'approvazione del Jobs Act, un boccone rimasto indigesto.

POLITICA | 24-02-2015

Responsive image

Il governo Renzi e il lavoro: facciamo il punto
Dopo il decreto legge intervenuto sui contratti a tempo determinato e sull'apprendistato, una legge delega il Governo ad attuare riforme principalmente in materia di rapporto di lavoro e ammortizzatori sociali.

POLITICA | 17-02-2015



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia