Bimba morta in piscina: prima violentata, poi buttata in acqua viva Sul giallo di Benevento è indagato un ventenne per omicidio e violenza sessuale - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

21-06-2016

Bimba morta in piscina: prima violentata, poi buttata in acqua viva

Sul giallo di Benevento è indagato un ventenne per omicidio e violenza sessuale


Responsive image

Proseguono le indagini sul giallo della bambina di 9 anni, il cui cadavere è stato rinvenuto privo di indumenti nella piscina di un resort del centro di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento. Un rumeno di venti anni è finito nel registro degli indagati: il giovane è stato interrogato per tutta la notte dai pm della Procura di Benevento ed è ora accusato di violenza sessuale e omicidio. Dall’inizio delle indagini, infatti, il sospetto maggiore, da poco confermato, è che la bambina, prima di morire, fosse stata violentata; i primi risultati medico-legali fanno chiarezza sulle cause e le circostanze della morte: la piccola è stata violentata e gettata in piscina ancora viva.

 

Nel frattempo sono state interrogate circa quaranta persone per ricostruire gli ultimi istanti di vita della piccola; ogni dettaglio può essere utile. Da quanto si apprende, nel corso dell’interrogatorio il giovane indagato avrebbe ammesso di conoscere la bambina e di averla incontrata le sera di domenica, tra le 19:00 e le 20:00, e di averla lasciata poco dopo nei pressi della chiesa di Santa Maria Assunta. Dopodiché il giovane si sarebbe recato con la sua auto a casa di amici e parenti, lontano da San Salvatore Telesino. Al termine dell'interrogatorio, l’indagato è stato rilasciato e condotto nella propria abitazione, dove i carabinieri del Ris di Roma hanno fatto rilievi e accertamenti tecnici.

 

C’è qualcosa che accomuna la bambina di Benevento alla piccola Fortuna Loffredo, la bambina coinvolta in un giro di pedofilia del Parco Verde di Caivano: storie di ingiustizie, morti inspiegabili, dove sono i più deboli e indifesi a pagarne il duro prezzo. Intanto proseguono le indagini e i rilievi all'interno del resort nel quale è stato trovato il corpo della bambina: la pista di una possibile morte accidentale è definitivamente esclusa. La piccola è stata prima violentata e poi gettata in piscina mentre era ancora viva. Un unico dubbio da chiarire: chi l'artefice dell'orribile gesto?

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Roma. L’attrice di House of Cards vittima di una tentata violenza sessuale
L’aggressione ai danni dell’attrice di Netflix è avvenuta su un taxi abusivo

CRONACA | 05-04-2018

Responsive image

Italia violenta. Stupri e violenze verbali: le donne non sono al sicuro neanche in famiglia
L’ultimo caso di violenza sessuale a Roma

CRONACA | 12-09-2017


Responsive image

Napoli, 15enne stuprata dal branco e dal fidanzato: 12 minorenni arrestati
Il fidanzato l'avrebbe ricattata con un filmino girato sul cellulare

CRONACA | 25-07-2016

Responsive image

Responsive image

Piemonte, violenta paziente in una casa di riposo: arrestato 35enne
L’episodio scoperto in una struttura di Roero, in Piemonte

CRONACA | 23-07-2016

Responsive image

Roma, sedicenne stuprata ai Parioli: i medici 'nessun segno di violenza'
L'aggressione sarebbe avvenuta all'interno di Villa Ada, in una baracca abitata da senzatetto

CRONACA | 18-07-2016

Responsive image

Stupro di gruppo a Roma: violentata al settimo mese di gravidanza
L'episodio si è verificato in una scuola del quartiere Esquilino

CRONACA | 27-06-2016



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia