Costi della politica: la Camera rinvia in Commissione il ddl del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista furioso scende in piazza a protestare - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

POLITICA

 

25-10-2016

Costi della politica: la Camera rinvia in Commissione il ddl del Movimento 5 Stelle

Alessandro Di Battista furioso scende in piazza a protestare


Responsive image

Tra le proteste veementi degli attivisti del M5s che si erano dati appuntamento fuori Montecitorio per seguirne i lavori e di Beppe Grillo giunto per l’occasione a Roma, torna in commissione alla Camera il ddl sul trattamento economico e previdenziale dei parlamentari. A decidere a favore della richiesta di rinvio alla Commissione, avanzata dal capogruppo di Centro Democratico Lorenzo Dellai, l'Assemblea di Montecitorio con 109 voti di scarto. A favore del rinvio ha votato la maggioranza di governo, mentre tra i gruppi che hanno votato contro non solo il Movimento Cinque Stelle, ma anche Sinistra Italiana, Fratelli d’Italia e Forza Italia. I deputati di Conservatori e riformisti si sono invece astenuti.

 

Un esito prevedibilissimo. La proposta di legge targata M5s, infatti, mette mano drasticamente ai costi della politica italiana andando a sforbiciare stipendi e rimborsi. In sostanza, prevede la riduzione dell’indennità parlamentare portata dagli attuali 10.435 euro lordi al mese a 5.000 euro lordi. Tagli anche alle spese di rimborso di soggiorno (da cui verrebbero esclusi i parlamentari residenti a Roma), di viaggio e per l’esercizio del mandato. Prevista, inoltre, la decurtazione della diaria per ogni giorno di assenza del parlamentare durante le sedute dell’Assemblea, delle Giunte o delle Commissioni in cui siano state effettuate votazioni. Da subito la maggioranza di governo non ha accolto favorevolmente la proposta per cui, in vista del referendum, onde evitare drastiche perdite di consensi, il rinvio in commissione del ddl è sembrata l’unica soluzione possibile, così come di fatto è accaduto.

 

Prevedibile anche la reazione dei grillini. Dopo il voto infatti è esplosa la rabbia. Alcuni deputati del M5s hanno lasciato l'aula per unirsi agli attivisti riuniti davanti alla Camera e protestare con cori e striscioni. Ai microfoni dei giornalisti, il deputato Alessandro Di Battista ha commentato l’accaduto con durissime parole: "Quella di oggi è la dimostrazione plastica di quello che sono questi politici: sono indignato! Spero che a dicembre metteremo fine a questo disgusto. Spero che sia l'ultima volta che avremo il dispiacere di vedere questa gentaglia all'opera. Non hanno nemmeno un briciolo di coraggio, non hanno neppure il coraggio di votare la nostra proposta. Rinviano in Commissione. Sono gentaglia, sono pericolosi perché non sono liberi". Puntuale e lapidaria anche la reazione di Beppe Grillo su Twitter: "Il Pd ha votato per affossare la nostra proposta di dimezzamento degli stipendi dei parlamentari! #renzinonnasconderti". Sul suo blog, invece, con un post dal titolo "Da pace e bene a pace e rumina", ha paragonato i deputati del Pd a "vacche autonominatosi sacre". Il loro "è il modo più profondo di tradire la fiducia, e il mandato che hanno ricevuto dagli elettori: una questione di fedeltà al mandato Costituzionale".

di Stefania D'Agostino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato
Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

POLITICA | 31-05-2018

Responsive image

Governo, il secco 'no' di Mattarella fa saltare tutto. Nuove elezioni in vista
Il Presidente della Repubblica ha affidato a Carlo Cottarelli l'incarico di formare un nuovo governo

POLITICA | 28-05-2018

Responsive image

Conte tra M5s-Lega e Quirinale per discutere sul nodo Savona
“Dedicherò l'intera giornata di domani ad elaborare una proposta da sottoporre al presidente della Repubblica": Conte prepara una nuova proposta per il Colle

POLITICA | 25-05-2018

Responsive image

'Il reddito di cittadinanza rende più poveri e nega la dignità umana', parola di premio Nobel
L'economista Muhammad Yunus critica la soluzione alla povertà del M5s

POLITICA | 15-05-2018

Responsive image

Responsive image

Giorgetti e Fraccaro: due nomi per un Premier. Chi la spunterà?
Il primo è un immarcescibile esponente della Lega vicino alle banche; il secondo, del M5s, è un seguace della green economy

POLITICA | 14-05-2018

Responsive image

Governo, accordo M5s-Lega. Oggi l'incontro tra Di Maio e Salvini
Decisivo il comunicato di Berlusconi di ieri sera, ora spetta a Di Maio e a Salvini

POLITICA | 10-05-2018

Responsive image

Consultazioni governo: tutto pronto per dialogo tra M5s e Pd. Centrodestra fuori dai giochi
Al termine dei colloqui con Fico, sembra questa la via migliore per dare una nuova linea politica all’Italia

POLITICA | 27-04-2018



CULTURA

Responsive image

L’intrattenimento guarda al futuro: come cambia secondo Sergio Brancato

Il modo di vivere delle persone è stato radicalmente cambiato dall’impatto del...




Responsive image

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia