Dalla cronaca nera allo schermo: il delitto di Avetrana diventa una fiction La storia della piccola Sarah Scazzi verrà prodotta da Mediaset - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

10-04-2017

Dalla cronaca nera allo schermo: il delitto di Avetrana diventa una fiction

La storia della piccola Sarah Scazzi verrà prodotta da Mediaset


Responsive image

Per sette lunghi anni il caso di Avetrana ha tenuto gli italiani incollati allo schermo. Tra indagini e dibattitti nei salotti televisivi, la storia della piccola Sarah Scazzi, la 15ennne uccisa il 26 agosto del 2010, è diventata uno dei casi di cronaca nera più discussi e seguiti del nuovo secolo. Eppure, neanche la sentenza della Cassazione, pronunciata lo scorso 21 febbraio, che ha condannato all’ergastolo Cosima e Sabrina Misseri — rispettivamente zia e cugina della vittima — per l’omicidio, ha messo un punto a questa brutta storia. Sentiremo ancora parlare di quello strano legame tra cugine, di quella gelosia che a Sarah è costata la vita, di come madre e figlia abbiano orchestrato l’omicidio e di come Michele Misseri — zio della vittima — abbia, più e più volte, cambiato versione dei fatti. Tutto questo sarà infatti argomento di una docu-fiction prodotta da Mediaset.

 

A commissionare il progetto è stata la produzione di Terzo Indizio, il programma condotto da Barbara De Rossi (ex Amore Criminale) in onda ogni martedì su Rete Quattro, che si basa su processi che hanno già attraversato i tre gradi di giudizio. In realtà, non è cosa nuova che i grandi casi di cronaca nera abbiano con il tempo una trasposizione cinematografica. Basta pensare al docu-film sull’omicidio di Meredith Kercher che ha visto prima condannati e poi assolti Amanda Knox e Raffaele Sollecito. O anche il caso della piccola Yara Gambirasio, la giovane di Brembate scomparsa e ritrovata priva di vita, che ha ispirato una puntata della serie televisiva Law and Order Special Victim Unit.

 

Sulla fiction del caso di Avetrana le riprese sono già iniziate, e Manduria, in Puglia, è stata scelta come location. Ad interpretare la vittima sarà una giovane del posto, Giulia Distratis, che proprio per i suoi tratti fisici ricorda molto la piccola Sarah. Mariangela Spagnoletti, l’amica di Sarah che nel giorno dell’omicidio doveva andare al mare insieme alla vittima e a Sabrina, sarà interpretata dall’attrice Francesca Scorrano. I panni dello zio Michele saranno indossati da Claudio Carrozzo. Nulla si sa su chi invece interpreterà le due assassine, Cosima e Sabrina.

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Sarah Scazzi, verdetto finale: confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina
Dopo 7 anni, l'ultima parola della Cassazione sull'omicidio di Avetrana

CRONACA | 21-02-2017

Responsive image

Nuova puntata sul caso Avetrana: Sabrina Misseri potrà tornare presto in libertà
Il 15 ottobre scadranno i termini di custodia cautelare

CRONACA | 12-08-2016

Responsive image

Caso Avetrana, dove sono le motivazioni della sentenza?
Sabrina Misseri e la madre sono state condannate in secondo grado un anno fa

CRONACA | 30-07-2016

Responsive image

Sarah Scazzi, l'omicidio a quattro mani: domiciliari negati per Sabrina Misseri
Per il caso di Avetrana, Sabrina sta scontando l'ergastolo con la madre Cosima

CRONACA | 05-05-2016

Responsive image

Responsive image

Casi risolti: a che punto sono le indagini degli omicidi più rilevanti della cronaca italiana?
Tutti gli aggiornamenti del 2015: da Yara Gambirasio e Sarah Scazzi, passando per la strage di Erba, fino all'omicidio di Garlasco, di Meredith e del giudice Caccia

CRONACA | 02-01-2016

Responsive image

Yara Gambirasio a 5 anni dalla scomparsa. Bossetti è l'assassino?
Il corpo di Yara è rinvenuto in un campo a Chignolo d’Isola, a 10 km da Brembate. Cosa accadde realmente quel tardo pomeriggio?

CRONACA | 26-11-2015



POLITICA

Responsive image

Roma. 25 euro a notte in hotel e 10 euro a pasto: la proposta di Raggi per chi rimane senza casa

Hotel solidali per chi rimane improvvisamente senza alloggio per incendi, crolli,...

ESTERI

Responsive image

Poop Café, e la cacca è servita

Dolci con le sembianze di cacca e bevande servite in tazze a forma di Wc

CULTURA

Responsive image

Roma, International Tattoo Expo: una fiera a colpi di inchiostro

In programma al Palazzo dei Congressi dell’Eur il 5, 6 e 7 maggio



SALUTE

Responsive image

Aspirina, ecco come l'antinfiammatorio riduce il rischio cancro

La scoperta del Massachussetts General Hospital di Boston

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

‘Mosè’ Zuckerberg: i dieci comandamenti di Facebook contro le fake news

Il colosso dei social network muove guerra alle notizie false. Uno degli ultimi casi ha...


Responsive image


Responsive image