WannaCry, vademecum per combattere il virus che fa piangere il mondo La polizia postale italiana rende note le istruzioni per difendersi dal malware - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

SCIENZE E TECNOLOGIA

 

15-05-2017

WannaCry, vademecum per combattere il virus che fa piangere il mondo

La polizia postale italiana rende note le istruzioni per difendersi dal malware


Responsive image

È il caso del momento. Sembra uscito direttamente da “Io Robot”, la serie televisiva di successo che parla di hackeraggio informatico. Eppure, WannaCry, il nome dell'attacco informatico che ha colpito i sistemi di più di cento Paesi, sembra letteralmente “voler far piangere” le nazioni di tutto il mondo. Sono state “infettate” le ferrovie tedesche, la Renault, il sistema sanitario britannico, dove è andato in tilt un ospedale su cinque. E anche l’Italia non è rimasta illesa. Ne sa qualcosa l’università Bicocca di Milano. Oggi, però, in vista di un possibile “lunedì nero” per i sistemi informaci italiani, la polizia postale ha pubblicato sul proprio sito, e sui social, un vademecum con le istruzioni per far fronte ad una possibile seconda offensiva.

 

Sul sito della polizia postale si consiglia di eseguire backup affidabili. Viene spiegato come prevenire l'attacco e quali comportamenti adottare per evitare la perdita di dati o possibili danni a sistemi e reti. Ecco alcune pillole utili per difendersi da WannaCry:

1. «Eseguire l’aggiornamento della protezione per sistemi Microsoft Windows pubblicato con bollettino di sicurezza MS17-010 del 14 Marzo 2017»;

2. «aggiornare il software antivirus - disabilitare ove possibile e ritenuto opportuno i servizi: Server Message Block (SMB) e Remote Desktop Protocol (RDP)»;

3. «il ransomware si propaga anche tramite phishing pertanto non aprire link/allegati provenienti da email sospette»;

4. «il ransomware attacca sia share di rete che backup su cloud quindi per chi non l'avesse ancora fatto aggiornare la copia del backup e tenere i dati sensibili isolati».

 

Ma sconfiggere WannaCry non sarà di certo una cosa facile. Gli esperti del settore, tra cui Kaspersky lab, pioniere nel mondo della sicurezza informatica, lo hanno definito uno dei malware più pericolosi degli ultimi anni. WannaCry è infatti un nemico subdolo, un esperto di guerra 2.0, uno stratega abile che sembra essere andato a scuola da Napoleone Bonaparte. È infatti in grado di insediarsi all’interno di un sistema operativo e criptare quanto più di segreto sia nascosto sui nostri pc: ogni file salvato sull’hard disk e su eventuali chiavette collegate. Il ransomware, infatti, è un tipo di virus che blocca le macchine fino a che non viene inoculata una procedura di sblocco a pagamento; un vero e proprio riscatto elettronico.  E nulla ancora si sa su chi sia dietro WannaCry. Che sia Elliot Anderson, il giovane hacker dall’aria stralunata e sofferente protagonista di “Io Robot”?

 

Foto: Thehackernews

di Giulia Bordini
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

Anonymous hackera i siti istituzionali e fa manbassa di dati personali e non
Sottratti centinaia di file: mail, numeri di telefono, contratti di lavoro, documenti di polizia e forze armate

CRONACA | 15-11-2017

Responsive image

Falla nel Wi-Fi: connettersi non è più sicuro. Siamo tutti a rischio
A rischio di attacco hacker tutti i dispositivi connessi con reti protette da password

SCIENZE E TECNOLOGIA | 17-10-2017

Responsive image

Dopo WannaCry, ecco un virus che si nasconde nei sottotitoli di film e serie tv
I ricercatori di Check Point scoprono la nuova minaccia

SCIENZE E TECNOLOGIA | 25-05-2017

Responsive image

Ladri di password: come creare quella sicura
Alcuni consigli per evitare di essere oggetto di pirateria informatica

SCIENZE E TECNOLOGIA | 21-01-2017

Responsive image

Responsive image

Elezioni Usa, allarme al Qaeda: pronto a colpire il giorno prima del voto
L'Election day nel mirino di al Qaeda e di un mega attacco hacker. Alta la tensione negli Usa

ESTERI | 04-11-2016

Responsive image

Usa sotto mega attacco hacker: colpiti Twitter, Netflix e Cnn
Ignoti matrice e motivazioni dell’attacco. Si contano danni per milioni di dollari

ESTERI | 21-10-2016

Responsive image

A volte tornano: su Yahoo! hackerati 500 milioni di account
Tra i dati rubati anche il passaporto di Michelle Obama

SCIENZE E TECNOLOGIA | 23-09-2016



POLITICA

Responsive image

Governo o non Governo, questo è il problema: secondo tentativo per la Casellati

Proseguono le consultazioni. Entro venerdì la Presidente del Senato dovrà...

ESTERI

Responsive image

Cosa succede in Medio Oriente? Caos e guerre: il mondo resta a guardare.

Ci siamo chiesti a cosa è dovuto questo silenzio.

CRONACA

Responsive image

Questione Siria, la posizione dell'Italia: 'a fianco degli alleati, ma non coinvolta direttamente'

Anche il nostro paese si schiera contro l’attacco chimico in Siria

CULTURA

Responsive image

Quei prepotenti del Mep che tappezzano i muri di poesie

A noi è capitato di trovarli a Siena, ma i poeti urbani sono dappertutto



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Europa League. Follia Lazio: in sei minuti gettata via la semifinale

I biancocelesti crollano contro il modesto Salisburgo. Ora arriva il derby per provare a...

MUNICIPIO DEL MARE

Fuori dal Tribunale associazioni e sindacati fanno sentire la loro vicinanza alla giornalista di Repubblica


Responsive image