Roma. Raggi accende l’albero di Natale di piazza Venezia, i romani accendono le polemiche Il dimesso alberello di quest’anno è stato ribattezzato con il nome di Spelacchio - www.Pontilenews.it


Responsive image


Dialoga con PontileNews: 06.56566573 - redazione@pontilenews.it

CRONACA

 

08-12-2017

Roma. Raggi accende l’albero di Natale di piazza Venezia, i romani accendono le polemiche

Il dimesso alberello di quest’anno è stato ribattezzato con il nome di Spelacchio


Responsive image

Mentre il sito ufficiale di Roma Capitale annuncia per oggi l’accensione dell’albero di Natale di piazza Venezia da parte della sindaca Virginia Raggi, i romani hanno iniziato già da ieri ad accendere le polemiche. Ormai è una consuetudine: l’albero di Natale che dovrebbe illuminare e dominare una delle piazze più affascinanti d’Italia si rivela una delusione colossale. Almeno per i romani, i quali, però, hanno reagito con la solita ironia che li contraddistingue, affibbiando al poco folto alberello il rappresentativo nomignolo di “Spelacchio”.

 

Se l’anno scorso lo sghembo albero di Natale di piazza Venezia era diventato mira dei commenti più ironici e crudeli del web — entrando a far parte dell’affollato gruppo Facebook “I più brutti alberi di Natale” —, quest’anno le frecciatine più pungenti arrivano dagli utenti del gruppo “Roma fa schifo”. «Lista delle poche cose al mondo più tristi e miserabili del povero Spelacchio ora che si è messo anche le palle de lamiera: la cambiale, il dente del giudizio, la Fiat Duna, la colica renale, Virginia Raggi, la sciatica, la metro B, l’unghia incarnita, il consigliere paolo Ferrara». È solo uno dei commenti al vetriolo che coronano uno dei tanti post dedicati all’albero di Natale della Capitale. Per il week end “Roma fa schifo” si è addirittura trasferita al nord, dove ha potuto scattare le foto dell’accecante e maestoso Abete rosso che domina piazza Duomo: «Me ne sono venuto a Milano per il ponte perché Roma mi fa triste, a tal proposito, con un pensiero fisso rivolto sempre al nostro amatissimo Spelacchio, volevo spedirvi queste foto riferite alla giornata di oggi...».

 

Spelacchio fa simpatia — e anche un po’ pena, bisogna ammetterlo —. Chissà se quest’anno, come l’anno precedente, la sindaca Raggi si metterà una mano sulla coscienza donando all’albero di piazza Venezia una veste più festosa e meno dimessa. Spelacchio ringrazia.

di Clara Pellegrino
 





Responsive image

ARTICOLI CORRELATI

Responsive image

L’albero di Natale di Roma ricompatta l’Italia
Da nord a sud tutti uniti nel giudicarlo il più brutto albero di Natale

CRONACA | 14-12-2016

Responsive image


POLITICA

Responsive image

Di Maio torna con una nuova proposta: le possibili imminenti elezioni fanno paura al pentastellato

Lo spostamento di Savona agli Interni ha riaperto uno scenario che sembrava tramontato

CULTURA

Responsive image

Word Press Photo: una mostra capace di raccontare un anno con gli occhi

A Roma, una mostra per fare il giro del mondo tra curiosità , natura, fatti



SALUTE

Responsive image

Cicciobello Morbillino è diventato un caso

In merito si è espresso anche il medico Roberto Burioni

SCIENZE E TECNOLOGIA

Responsive image

Come rispondere al fenomeno dilagante delle “fake-news”?

Numerose fondazioni, enti ed università hanno provato a proporre soluzioni


Responsive image

SPORT

Responsive image

Scontri Liverpool. Il ritorno Roma-Liverpool fa paura: se si ripetessero gli episodi di 34 anni fa?

Gravissime le condizioni del tifoso inglese rimasto ferito negli scontri di mercoledì

MUNICIPIO DEL MARE

Per l'estate 2018 previste 90 proiezioni gratuite al centro del porto turistico di Ostia


Responsive image